5 crimini orribili compiuti da Marina Giordano in Un posto al sole: c'è anche un omicidio

Un posto al sole: Nina Soldano, nei panni di Marina, in una scena in carcere e Antonella Prisco, che interpretava una guardia carceraria.
Un posto al sole: Nina Soldano, nei panni di Marina, in una scena in carcere e Antonella Prisco, che interpretava una guardia carceraria.

In questa lista verranno analizzate cinque terribili azioni compiute da Marina ad Un posto al sole, tra cui aver causato la morte del ricco marito.

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Un Posto al sole, spoiler all'8/10: Saviani apprende la storia di sua moglie e Giancarlo

L'attesa per i fan di Un posto al sole è finita: martedì 25 maggio Marina Giordano farà ritorno nella soap, dopo una pausa di oltre quattro mesi. Oggi tale personaggio, per quanto lasci trasparire un lato oscuro, risulta tutto sommato positivo. In fondo Marina è una rispettabile donna d'affari e, nella sfera privata, risulta essere una mamma premurosa e una nonna amorevole, ma è stato sempre così?

Per raggiungere la sua attuale posizione la donna ha compiuto crimini orribili e non si è fatta scrupoli a sbarazzarsi di chi la ostacolava. La sua escalation al potere è costellata da eventi molto oscuri in cui, quasi sempre, è coinvolto anche Roberto Ferri. A seguire, verranno analizzate cinque azioni particolarmente orribili fatte dalla donna.

1

L'inizio di tutto

E' giusto iniziare con l'evento che ha rappresentato il punto di svolta per la vita di Marina Giordano: la morte del suo ricco marito. Volendo fare una timida difesa del suo personaggio, va detto che la donna non ha ucciso Riccardo Ranieri, almeno non in modo diretto. Marina infatti si limitò ad omettere di soccorrerlo, lasciandolo morire per potersi accaparrare la sua ingente eredità. Da allora niente sarebbe stato più come prima e la donna iniziò così la sua scalata verso il potere.

2

Una madre "amorevole"

Forse Marina Giordano sarà una donna senza scrupoli negli affari, ma molti penseranno che resta pur sempre una mamma amorevole. In fondo lei, Elena e la piccola Alice sembrano una famigliola felice, però non è andata sempre così. Il suo amore malato per Roberto, portò Marina ad aggredire persino la sua prole. Marina infatti arrivò a minacciare con un coltello, la sua stessa figlia, rea di essere andata a letto con Roberto.