5 curiosità su Raffaella Carrà, scomparsa un anno fa: esordì nel cinema a otto anni

Raffaella Carrà, un anno dalla sua morte.
Raffaella Carrà, un anno dalla sua morte.

Cinque aneddoti su Raffaella Carrà a un anno dalla sua morte: il suo vero cognome era Pelloni, tifava per la Juventus

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Il Paradiso 7, cinque curiosità sulla nuova stagione: Gemma finisce in convento

Questo 5 luglio ricorre il primo anniversario dalla morte della showgirl Raffaella Carrà, scomparsa nel 2021 all'età di 78 anni.

Approfondiamo di seguito cinque curiosità e aneddoti che la riguardano.

1

Non si chiamava veramente Carrà

All'anagrafe la showgirl si chiamava Raffaella Maria Roberta Pelloni. Poi nella prima metà degli anni Sessanta le fu dato lo pseudonimo "Carrà", consigliatole dal regista Dante Guardamagna, il quale, essendo appassionato di arte, le suggerì il cognome del pittore Carlo Carrà.

2

Esordì nel cinema a otto anni

La sua carriera cinematografica cominciò a otto anni. Nel 1952 recitò nel film di Mario Bonnard "Tormento del passato", un melodramma nel quale interpretò il personaggio della piccola Graziella. Poi, fra il 1958 e il 1959 prese parte, con piccoli ruoli, ad altri tre pellicole.