Poste Italiane torna ad assumere. Ben 1.070 posti di lavoro a tempo determinato dei quali 835 contratti nella mansione di portalettere e 235 addetti allo smistamento. Vediamo nel dettaglio i due profili ricercati dalle Poste Italiane, i requisiti richiesti, le sedi di lavoro e dove inviare il curriculum vitae.

Poste Italiane assume 835 portalettere

Per candidarsi a postini è necessario avere il diploma di scuola media superiore con voto minimo di 70/100, patente di guida e idoneità alla guida del mezzo a due ruote aziendale consistente in una cilindrata pari a 125 cc.

Pubblicità
Pubblicità

E' altresì necessario presentare il certificato medico di idoneità al lavoro che può essere richiesto all'Asl o Usl di appartenenza o al proprio medico curante.

I contratti saranno a due, tre o sei mesi e sottoscritti a partire già da aprile prossimo. Per quanto riguarda le sedi, segnaliamo le province delle regioni Lazio, Abruzzo, Sardegna, Campania, Calabria, Toscana, Umbria, Molise, Puglia, Basilicata, Emilia Romagna e Marche.

Pubblicità

Per candidarsi è necessario accedere alla pagina del sito delle Poste Italiane erecruiting.poste.it nella sezione della regione e provincia di interesse, eseguire l'accesso o registrarsi e inserire il Curriculum Vitae se non è stato fatto in passato.

Poste Italiane assume 235 addetti allo smistamento

Per candidarsi ad addetto allo smistamento della posta è necessario avere il diploma di scuola superiore con voto minimo di 70/100 e l'idoneità alla visita del medico competente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Anche per questa mansione i contratti sono a termine della durata di due, tre o sei mesi in relazione alle esigenze, mentre le sedi riguardano le regioni: Liguria, Piemonte, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche.

Per inviare il proprio Curriculum Vitae è necessario seguire la stessa procedura della candidatura a portalettere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto