Tra di loro persone costrette a fare chilometri innumerevoli per sperare in un posto di lavoro. La disperazione dei giovani alla ricerca di un posto di lavoro è riassunta anche qui, a Novara. 4024 iscritti ad un concorso pubblico per un unico posto a tempo indeterminato come infermiere nell'ospedale della città.

È stato necessario addirittura affittare un palazzetto dello sport da 5 mila posti per contenere tutti e 4024 iscritti per il concorso.

Per il 95 per cento sono italiani per uno dei lavori in ambito sanitario tra i più gettonati. E proprio per questo la direzione dell'ospedale si aspettava così tanta affluenza. Con loro portano speranza ma anche pazienza perché per molti non è il primo concorso ma uno dei tanti e non sarà sicuramente nemmeno l'ultimo.

Il tempo indeterminato rimane un sogno e soprattutto una rarità. È un disagio italiano che sembra coinvolgere un po' tutti i settori compresi quello infermieristico: c'è gente che viene da qualsiasi luogo d'Italia, dalla stessa Novara alla Sicilia e alla Sardegna.

Al termine delle 3 prove, consistenti in scritto, pratica e orale, uno solo verrà assunto a tempo indeterminato nell'ospedale di Novara, per gli altri che riusciranno ad entrare in graduatoria solo la speranza in futuro di essere chiamati dall'asl di Novara o di Vercelli. Tra questi giovani probabilmente molti andranno all'estero perché li c'è più richiesta e si assume con un carico di paziente infermieri che è quello che dovrebbe essere giusto per legge, cioè un massimo di 8.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto