Tra le più interessanti offerte di lavoro che circolano in questo mese di gennaio si segnala sicuramente il tanto atteso piano di assunzioni per il 2016 dell'azienda Anas che dovrebbe riguardare circa 1000 nuovi posti di lavoro. Il presidente Armani ha deciso di rivoluzionare completamente l'azienda, agendo soprattutto a partire da due importanti decisioni: la prima è quella che probabilmente interessa maggiormente e cioè il nuovo piano di assunzioni per il 2016; la seconda è quella di riqualificare completamente un'azienda che sicuramente non ha dato il meglio di sé dal punto di vista dell'immagine negli ultimi tempi – questo progetto di riqualificazione passa non soltanto attraverso nuove assunzioni ma anche attraverso un miglioramento delle competenze del personale già assunto mediante corsi di aggiornamento e formazione.

Ecco, allora, qual è il punto della situazione e come fare a inviare il proprio curriculum vitae e sottoscrivere la propria candidatura per le future assunzioni 2016 in Anas.

Le informazioni sul piano di assunzioni Anas 2016

L'azienda Anas ha vissuto un periodo molto negativo anche e soprattutto a livello di immagine pubblica: la gestione di Ciucci, durata tra l'altro circa dieci anni, ha lasciato un pessimo ricordo e l'idea di Armani è quella di rivoluzionare completamente la gestione amministrativa dell'azienda.

Si tratta di una scommessa importante: si intende infatti riorganizzare i sistemi di controllo per i vari uffici, predisporre un meccanismo di accentramento per quanto riguarda la struttura legale, trasformare completamente le dinamiche che regolano le concessioni degli appalti e degli acquisiti. Insomma, un tentativo di ricostruzione dell'immagine attraverso un piano che dovrebbe tagliare gli sprechi e rendere più efficiente l'azienda: all'interno di questo complesso progetto, rientrano anche le assunzioni 2016 per circa 1000 nuovi posti di lavoro.

I requisiti e come candidarsi per il piano assunzioni Anas 2016

Il piano di riqualifica dell'azienda Anas passa soprattutto per le nuove assunzioni 2016 che dovrebbero portare forze fresche e soprattutto un personale più specializzato e più qualificato. Le 1000 nuove figure lavorative riguardano essenzialmente due ambiti: in primo luogo, si cercheranno ingegneri per cui i requisiti probabilmente saranno piuttosto alti e prevedranno una laurea su discipline specifiche e attinenti alla mansione; in secondo luogo, si assumerà personale da impiegare direttamente sulle strade e i requisiti, probabilmente, saranno meno stringenti.

Il consiglio, comunque, è quello di sottoscrivere la propria candidatura mediante l'invio del proprio curriculum vitae; ecco la procedura:

  • connettersi al sito stradeanas.it
  • cliccare su 'Lavora con noi'
  • seguire le istruzioni e registrarsi al sito
  • mandare il proprio curriculum vitae

Per informazioni e aggiornamenti sulle offerte di lavoro, cliccate su 'Segui' in alto sopra l'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!