In Gazzetta Ufficiale sono stati pubblicati 2 attesissimi concorsi che vedono come ‘potenziali’ protagonisti tutti coloro che lavorano nel mondo della sanità. E’ in particolare modo la regione Sicilia aver indetto queste 2 selezioni pubbliche che prevedono l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 1.800 persone tra amministrativi, infermieri, medici-collaboratori, OSS, tecnici, dirigenti medici.

I due attesissimi concorsi sono stati inseriti con le seguenti denominazioni: “Mobilità volontaria regionale ed interregionale, per titoli e colloquio e contestuale indizione di concorso pubblico, per la copertura di infermieri, categoria D, e operatore socio sanitario, categoria Bs, per il Bacino Sicilia Orientale.” Le Asp di Palermo e di Catania prevedono infatti l’immissione in servizio di una quota di personale sanitario facendo ricorso alla modalità.

Un’altra quota invece verrà reclutata attraverso i concorsi.

Le figure professionali sono così ripartite:

192 dirigenti, quasi 1600 fra OSS, infermieri, 86 collaboratori sanitari con diversi profili professionali. E’ previsto poi un ulteriore 20% per le “riserve di legge”. In totale, quindi, i posti disponibili sono quasi 2.400. La scadenza per partecipare (mobilità e concorsi) è il prossimo 4 novembre. In particolare saranno assunti 719 infermieri e 236 operatori socio sanitari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concorsi Pubblici

Sul versante orientale della Sicilia, l’asp di Catania ha previsto l’ingresso di 391 infermieri e 227 OSS per un totale di 618 posti.

Pe quanto riguarda gli altri bandi in scadenza ad ottobre segnaliamo che l’Ipab San Michele in provincia di Verona ha indetto un bando per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 3 posti di OSS. La scadenza è fissata al 22-11-2019. Fra i requisiti specifici di ammissione c’è l’Attestato di Qualifica di "O.S.S." riconosciuto dalla Regione Veneto o equipollente.Le prove d'esame consisteranno in una prova scritta, una prova pratica ed una prova orale.

Ancora menzioniamo l’Ipab di Legnago che ha indetto pubblico concorso per titoli ed esami per la copertura di 10 posti di OSS a tempo pieno ed a tempo indeterminato con scadenza 10-10-2019. I candidati devono essere in possesso dell’Attestato di Qualifica di “O.S.S.” Le prove d'esame saranno così articolate:

  • Prova scritta: Quesiti anche in forma di test a risposta multipla su nozioni di pronto soccorso, sistema dei servizi socio assistenziali;
  • Prova pratica: Esecuzione di tecniche assistenziali
  • Prova orale: Quesiti sulle stesse materie di cui alla prova scritta.

Infine segnaliamo il concorso indetto dalla Casa di riposo Città di Asti, dove sono previsti 20 posti Oss con riserva del 50% di posti al personale che possiede alcuni specifici requisiti.

La prova d’esame consiste in una prova pratica integrata da colloquio. E’ previsto il versamento della tassa di concorso di euro 10,00. La scadenza è fissata al 17-10-2019.

Concorsi pubblici Sanità: altre news su quelli previsti per il 2010

Per quanto riguarda le indiscrezioni sui prossimi concorsi si fa presente che in particolare la regione Sardegna dovrebbe pubblicare 70 nuovi bandi per un totale di 1.000 posti di lavoro nelle ASL, per far fronte alla carenza di organico del sistema sanitario sardo, migliorando cosi’ i servizi offerti ai cittadini.

Saranno le ASL a comunicare le sedi di destinazione una volta concluse le procedure concorsuali e i relativi vincitori. Per ottenere maggiori informazioni è possibile contattare lo 095/2540335-095/2540330-095/2540258 os inviare una PEC a: ufficiomobilita @ pec.aspct.it o ufficioconcorsi @ pec.aspct.it.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto