Nella Gazzetta Ufficiale n. 37 del 12 maggio 2020 è stato pubblicato un nuovo bando di concorso per l'arruolamento di 13 tenenti in servizio permanente dell'Arma dei Carabinieri che saranno inseriti nel ruolo tecnico. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata con modalità telematiche entro l'11 giugno.

Concorso Carabinieri, i requisiti di partecipazione

Si tratta di una buona occasione per far parte del ruolo direttivo dell'Arma dei Carabinieri e ricoprire un ruolo di grande responsabilità. Tutti i vincitori del concorso, infatti, verranno ammessi ad un corso di formazione, dove avranno la possibilità di sviluppare le capacità.

Stando a quanto riporta il bando di concorso, potranno partecipare tutti i cittadini italiani in possesso dei diritti civili e politici e di una laurea magistrale in materie scientifiche, ingegneristiche, biotecnologiche o giuridiche. Inoltre, viene richiesta un'età inferiore ai 45 anni per gli appartenenti all'Arma dei Carabinieri, con almeno cinque anni di servizio, un'età inferiore ai 34 anni per gli ufficiali in ferma prefissata con almeno 1 anno di servizio e non aver superato il trentaduesimo anno di età per tutti gli altri cittadini. Tra i requisiti, anche non essere stati dispensati dai pubblici uffici, assenza di condanne penali e assenza di procedimenti disciplinari.

Ripartizione dei posti

I posti messi a concorso sono così suddivisi: 2 per la specialità di medicina, 1 per veterinaria, 1 posto per la specialità di psicologia, 2 per la specialità di investigazioni scientifiche (uno in fisica e uno biologia), 2 per la specialità informatica, 1 per le telecomunicazioni, 1 per la specialità genio, un posto in amministrazione.

Inoltre, 2 posti sono riservati ai militari dell'Arma del ruolo sovrintendenti, appuntati, e ispettori, i quali hanno riservati 1 posto per la specialità informatica ed un posto in psicologia.

Domande con modalità telematica entro l'11 giugno

Il concorso prevede lo svolgimento di un'eventuale prova di preselezione, due prove scritte, le prove di efficienza fisica, gli accertamenti attitudinali, una prova orale e la prova facoltativa di lingua straniera.

Tutti i vincitori del concorso saranno nominati tenenti in servizio permanente del ruolo tecnico dell'Arma dei Carabinieri e saranno avviati ad un corso formativo non inferiore ad un anno che si svolgerà nella Scuola Ufficiali dell'Arma di Roma. Al termine del corso, invece, tutti coloro che avranno superato l'esame finale saranno invitati a prendere servizio.

Il bando di concorso stabilisce che la domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata esclusivamente con modalità telematiche entro l'11 giugno 2020. I candidati, infatti, potranno accedere al portale concorsi del sito istituzionale dell'Arma dei Carabinieri utilizzando le credenziali Spid.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!