Novità importanti riguardano il concorso in Agenzia delle Dogane per 1226 posti a tempo indeterminato per diplomati e laureati. Parte ufficialmente il bando dopo l'avviso pubblicato sul sito web dell’Agenzia Dogane con cui è stato comunicato che le prove preselettive in modalità digitale sono fissate per il 30 giugno e si svolgeranno in sedi decentrate. Questo per consentire ai candidati di non fare viaggi troppo lunghi, non spostandosi fra una regione e un'altra, alla luce delle regole dettate dal protocollo anti-covid per garantire una certa sicurezza in termini di contenimento dei contagi.

Concorso Dogane per 1226 posti: informazioni sulle prove preselettive

Il calendario delle prove e il dettaglio sulla dislocazione territoriale delle sedi d’esame sarà pubblicato il 14 giugno per ciascuna procedura concorsuale. Probabilmente verso il 19 giugno uscirà la banca dati con i 5000 quesiti, dai quali saranno estratti i 50 quesiti a risposta multipla con tre opzioni di risposta, di cui una sola è giusta, da svolgere in 50 minuti, che saranno somministrati nella prova preselettiva. A ciascuna risposta è attribuito il seguente punteggio: risposta esatta: +1 punto; risposta non data o risposta multipla o non valida: 0 punti; risposta errata: -0,33 punti.

Tutti i candidati sono invitati a consultare periodicamente la casella PEC indicata nella domanda di partecipazione.

Alla prova scritta passeranno cinque volte il numero dei posti messi a concorso per l'area giuridico-amministrativa, 3 volte per l'area tecnico scientifica.

L'iter della selezione: prova scritta e orale in videoconferenza

Anche nella prova scritta è previsto l’utilizzo di strumenti informatici e digitali. La prova orale potrebbe invece tenersi in videoconferenza.

Al fine della formazione della graduatoria finale, concorre solo il voto conseguito nella prova scritta e nella prova orale che deve esser di minimo 21/30 per ciascuna prova. Si ricorda che per tale bando potrebbe esserci un ulteriore allargamento dei posti messi a concorso.

Si rende noto che ieri sono anche state pubblicate sul sito Ripam le graduatorie degli ammessi alla prova scritta digitale del bando per 2800 tecnici al Sud insieme all'elenco delle sei sedi dove la stessa si svolgerà in più turni dal 9 all'11 giugno.

Tale prova scritta al Pc consisterà in un test di 40 domande con risposta a scelta multipla da risolvere in un'ora per un punteggio massimo attribuibile di 30 punti.