Finalmente Bill Fordha deciso di mettere a disposizione per gli automobilisti europei un'auto che èstata per decenni, insieme alla Chevrolet Corvette e alla Camaro, l'icona dellemuscle car americane: la Ford Mustang.Sarà la sesta generazione che verrà venduta direttamente negli autosaloni europei,e non più acquistata dai concessionari satellite attraverso importazioniparallele.

Il nuovo modello, anunciato dallo stesso Ford durante unevento organizzato a Barcellona per i suoi futuri piani automobilistici, dovràconquistare il pubblico europeo con due modelli a disposizione: la versione coupéchiamata Fastback e un modellocabrio chiamato Convertible.

Le sue forme,che per cinquant'anni l'hanno resa un mito nelle mastodontiche "highwaysamericane", sono state svelate in forma definitiva, molto diverse da quelleoriginali, ma con le qualità di un'anima e corpo eguagliabili alle stesse del1964, esattamente quelle di Lee Iacocca,manager statunitense di origini italiane e presidente della Ford dal 1964 al1978, che ha dovuto battersi ostinatamente con i vertici per farcela conosceree per poi diventare un mito americano e non solo.

Lo styling della Ford Mustang di VI generazione disporrà di alcunenovità tra cui i fanali posteriori tridimensionali e un muso a forma di boccadi squalo. Dentro il suo smisurato cofano vi saranno due possibilità di scelta:un V8 di cinque litri che sprigiona426 cavalli, e una soluzione più "digeribile" per il Vecchio Continente ossiaun quattro cilindri in linea 2,4litri a fasatura variabile EcoBoostsovralimentato attraverso un turbocompressore, capace di sprigionare 310 cv a5.500 giri al minuto e 420 Nm di coppia massima, quest'ultimo unito ad una possibilità di un cambio sia manualeche automatico, mediante un convertitore di coppia e per la prima volta con cambioal volante.

Notevoli differenze che non lasciano spazio alla malinconiaverso il primo modello del 1964 sono l'elettronica e le sospensioni dellavettura: dentro vi sono, infatti, un sistema multimediale touch di ultimagenerazione, sospensioni McPherson sull'avantreno e assale rigido sulposteriore, costituito da braccetti snodabili con giunti in alluminio perridurre il peso del veicolo e per rimanere in tema di muscle car americanadelle precedenti generazioni.

Il prezzo dell'auto non è stato ancora annunciato, ma si aggirerà tra i 35 mila e i 55 mila eurocirca, a seconda delle versioni.