Avevamo già parlato due volte della neve a Roma: erano in moltissimi a prevedere precipitazioni di carattere nevoso sulla Capitale. Martedì l'allarme si stava concretizzando; a dimostrazione di ciò, il Piano Anti-Gelo della Protezione Civile, che aveva anch'essa lanciato l'allerta. Domenica scorsa il web era impazzito segnalando a destra e a manca fiocchi sulla Capitale: lunedì si prevedevano consistenti accumuli, martedì la delusione per gli appassionati, però la debole speranza che qualcosa potesse cambiare. Adesso è cambiato veramente tutto: ma vediamo le Previsioni meteo per Roma.

Meteo Roma: oggi bel tempo, poi piogge?

Nella giornata di oggi il cielo romano resterà terso o poco nuvoloso.

La temperatura si manterrà bassa, malgrado quanto previsto, ma non dovrebbero esserci precipitazioni salvo cambiamenti dell'ultimo minuto. Quella che viene definita dagli esperti del settore "alta pressione" è arrivata con il suo sole, ma arriveranno anche le piogge? Nella giornata di domani arriveranno delle nuvole su Roma, ma sembra che non porteranno piogge; tuttavia il cielo resterà coperto per tutta la giornata. Le temperature continueranno ad oscillare tra i 4° la notte e gli 8-9° durante il giorno, mentre il clima resterà alquanto umido. La prevista quota neve di questi giorni dovrebbe essere di mille metri, perciò sulla Capitale non potranno arrivare fenomeni nevosi. L'allerta gelo e neve è definitivamente conclusa per tutta l'Italia. Inverno finito?

Previsioni a lungo termine: torna il Burian?

Saranno in pochi a non ricordarsi del Burian, la perturbazione che portò gelo, neve e temperature inaspettate nel 2012 su tutta l'Italia, e anche in altre circostanze.

I migliori video del giorno

In base ai modelli e ai satelliti, risulterebbe un'ondata di gelo pronta a colpire l'Italia intera, portando nuovamente disagi e nevicate intense, persino su Roma. Sempre con la consapevolezza che queste previsioni potrebbero essere inesatte, segnaliamo che le condizioni dovrebbero verificarsi i primi giorni di febbraio, come accadde nel 2012, oppure negli ultimi giorni di gennaio. Le tendenze invernali segnalano anche importanti eventi nel corso della terza decade di febbraio, ma è a dir poco eccessivo parlarne adesso. Se l'alta pressione dominerà per i prossimi dieci giorni, cosa ci aspetterà dopo? Un evento di grande portata?

Per saperlo non ci resta che aspettare, e se volete restare aggiornati premete il tasto 'Segui' in alto. Cosa farà ancora l'inverno 2015/16?