Il fegato è uno degli organi più importanti del nostro corpo che gioca un ruolo fondamentale nel metabolismo e nel processo di rimozione delle sostanze tossiche dal sangue. Data la sua estrema importanza per la sopravvivenza stessa del corpo umano, occorre cercare di mantenerlo sempre in Salute e per farlo occorre in primo luogo imparare ad alimentarsi.

Una giusta alimentazione permette di liberarsi dalle tossine e da tutte quelle sostanze che a lungo andare finirebbero con il compromettere il funzionamento dell'intero organismo.

Una dieta mirata a questo scopo deve possibilmente escludere il consumo di carni rosse, grassi di origine animale, salumi, insaccati e condimenti speziati, per il loro alto contenuto di colesterolo e grassi saturi; ma vanno evitati anche zuccheri e cereali raffinati, come pane e pasta, perché, essendo trattati chimicamente, contengono sostanze che sovraccaricano il fegato. Inutile dire che vanno abolite del tutto le bevande alcoliche.

I cibi da preferire sono frutta, verdura e cereali integrali. Tutte le verdure a foglia verde favoriscono la depurazione e l'eliminazione delle tossine dal sangue, ma ve ne sono alcune particolarmente indicate: il carciofo (favorisce la produzione di bile), il cavolo e il broccolo (stimolano la produzione di enzimi epatici), la cicoria (ha proprietà diuretiche, lassative e depurative), la barbabietola (ha azione decongestionante).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute Corretta Alimentazione

E' raccomandato anche il consumo di carote e pomodori, le prime perché ricche di vitamine A ed E, i secondi per il loro alto contenuto di licopene, sostanza che interviene nel metabolismo dei grassi.

Tra i frutti, limoni e mele sono assolutamente irrinunciabili, i primi perché contengono vitamina C e antiossidanti che migliorano la funzionalità e la rigenerazione delle cellule epatiche, i secondi perché contengono la pectina che aiuta le funzioni digestive e i triterpenoidi, sostanze in grado di prevenire il tumore epatico.

L'arginina contenuta nelle noci è un aminoacido che aiuta il fegato a disintossicarsi dall'ammoniaca, le noci però vanno consumate con moderazione, due al giorno sono più che sufficienti. L'allicina, invece, contenuta nell'aglio, assunta in piccole quantità contribuisce alla depurazione dell'organismo.

La vitamina B, contenuta nell'orzo e nei cereali integrali, migliora la funzionalità epatica.

Per finire, l'olio extravergine di oliva riduce il colesterolo cattivo, facilita la digestione e favorisce la secrezione della bile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto