Le indicazioni utili e la tabella delle aliquote #Irpef 2013-2014 con gli scaglioni per fasce di reddito e le news dal #Governo Renzi sull'aumento in busta paga con tagli Irpef: ecco il punto della situazione e gli ultimi aggiornamenti.

Le aliquote Irpef 2014 e i 5 scaglioni correlati alle diverse fasce di reddito si presentano immutati rispetto al 2013: vediamo quindi lo schema riassuntivo. L'aliquota Irpef per il primo degli scaglioni del 2014 è pari al 23 per cento e riguarda tutti i contribuenti con redditi fino all'importo di 15mila euro; l'aliquota Irpef 2014 è al 27%, invece, per i redditi dai 15mila ai 28mila euro.

L'aliquota Irpef per il terzo scaglione 2014 è al 38% e riguarda i redditi tra i 28mila e i 55mila euro, mentre il quarto degli scaglioni delle aliquote Irpef vede la tassazione al 41% per la fascia di reddito dai 55mila ai 75mila euro. Infine, per tutti coloro che hanno redditi annuali superiori all'importo di 75mila euro l'aliquota Irpef è pari al 43%.

Al di là delle aliquote Irpef 2013-2014, i tagli Irpef del Governo Renzi con aumento in busta paga tengono desta l'attenzione di un gran numero di cittadini italiani. Le ultime news al riguardo vedono confermato il famoso aumento di 80 euro (che in realtà varierà a seconda dei casi), ma c'è anche chi, come Bonanni della CISL, si augura caldamente che tale aumento in busta paga possa diventare strutturale, ovvero non un semplice bonus da percepire da qui a fine 2014.

I migliori video del giorno

Con la presentazione del DEF 2014 in Parlamento, prevista per il prossimo 17 aprile, dovrebbero venir fugati gli ultimi dubbi sui tagli Irpef e gli aumenti. Ricordiamo che l'aumento riguarderà coloro che percepiscono redditi lordi fino a 25mila euro annui e partirà dal mese di maggio 2014. #Matteo Renzi