Lo sciopero di venerdì 26 ottobre da parte di Trenitalia e altre ditte di trasporto locale sta creando, inutile dirlo, notevoli disagi alla circolazione. Per tutti coloro che dovranno spostarsi durante questa giornata ecco il quadro orario degli scioperi nel settore trasporti. Ricordiamo che i disservizi sono legati allo sciopero nazionale indetto dai sindacati Usi, Cub, Sgb e Sial Cobas che riguarda anche altri settori.

Trenitalia: lo sciopero è fino alle ore 21 del 26-10

Lo sciopero di oggi di Trenitalia è già iniziato, in realtà, alle ore 21 del 25 ottobre.

Pubblicità
Pubblicità

La fine dei disservizi è prevista per le 21 di oggi, venerdì 26. Lo sciopero ha carattere nazionale ma sottolineiamo subito che le Frecce viaggeranno regolarmente. Per gli altri treni, invece, le uniche fasce protette vanno dalle 6 di mattina alle 9 di mattina e dalle 18 alle 21. Il servizio Leonard Express dalla stazione Termini di Roma all'aeroporto di Fiumicino funzionerà regolarmente.

I problemi riguarderanno quindi coloro che si sposteranno con treni non Freccia tra le 9 e le 18.

Gli orari dello sciopero del 26 ottobre 2018
Gli orari dello sciopero del 26 ottobre 2018

I servizi regionali dovrebbero seguire le fasce orarie dello sciopero nazionale, per ulteriori informazioni consigliamo di visitare il sito ufficiale dell'azienda (per esempio il sito Trenord). Ricordiamo a tutti, comunque, che in qualunque momento è possibile ricevere assistenza telefonando al numero verde Trenitalia 800 892021. Anche il personale dei treni Italo aderisce allo sciopero.

Lo sciopero a Milano: gli orari per l'ATM

A Milano l'azienda che si occupa dei trasporti locali (ATM) ha reso noto che lo sciopero avrà luogo tra le 8.45 e le 15 e tra le 18 e la fine della giornata. Unica fascia protetta è quindi quella tra le 15 e le 18. Le vetture Trenord dovrebbero seguire gli orari dello sciopero di Trenitalia.

Pubblicità

Lo sciopero dell'Atac a Roma

Per quanto riguarda la Capitale, il funzionamento del servizio è garantito dall'Atac da inizio giornata fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Problemi quindi per chi si deve spostare tra le 8.30 e le 17 e tra le 20 e la fine della giornata.

Lo sciopero a Torino

Il trasporto pubblico a Torino come negli altri centri del Piemonte vedrà i servizi in funzione solo nelle fasce orarie protette che vanno dalle 6 alle 9 di mattina e poi dalle 18 alle 21. A ciò si sommano i disagi degli scioperi ferroviari di Trenitalia, Trenord e Italo.

A Bologna fermo anche l'aeroporto

A Bologna si segnala che lo sciopero causerà disservizi anche sui bus e i treni Tper. Il servizio non sarà garantito dalle ore 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 fino a fine servizio. La fascia di sicurezza pomeridiana è quindi tra le 16.30 e le 19.30. Oltretutto l'aeroporto Marconi è uno dei pochi (assieme agli aeroporti di Milano) a prevedere scioperi. Per la protesta della società di handling MH si potrebbero quindi verificare disagi nel funzionamento dei servizi aeroportuali.

Pubblicità

Pochi disagi a Napoli

L'ANM ha comunicato che non sono previsti scioperi sui propri servizi di trasporto, dalla metro agli autobus alle funicolari, va tuttavia ricordato che per via dello sciopero Trenitalia potrebbero esserci disagi sulla linea 2 della metropolitana, che viene gestita da Trenitalia. Per quanto riguarda il trasporto aereo lo sciopero è previsto solo il personale degli aeroporti di Milano (Malpensa e Linate) e Bologna.

Leggi tutto e guarda il video