"Sono entusiasta di annunciare che abbiamo deciso di acquisire WhatsApp e che l'intero team si unirà a noi su Facebook", così si esprime il fondatore di Facebook annunciando l'acquisizione dell'applicazione di messaggistica famosa per centinaia di milioni di utenti mobile.

WhatsApp è un servizio di messaggistica mobile semplice, veloce e affidabile utilizzato da oltre 450 mln di utilizzatori, un milione di persone giornalmente s'iscrive al servizio con una prospettiva di arrivare in futuro a connettere un miliardo di utenti.

È su questa base che Facebook ha lanciato la sua offerta per quasi quattordici miliardi di euro in contanti e azioni, aggiudicandosi l'acquisto del servizio di messaggistica più usato, capace di rivitalizzare il Social che da poco ha compiuto i dieci anni di vita e ha bisogno di rilanciarsi tra gli internauti.

Secondo alcuni osservatori la vera forza di WhatsApp è la sua posizione dominante in Europa e India, mentre sono chiari a tutti l'enorme patrimonio di conoscenze e risorse di capitale umano che WhatsApp apporterà a Facebook, il numero di utenti che permetterà di raggiungere, la sua infrastruttura veloce e affidabile, e il successo delle semplici, potenti e immediate capacità di messaggistica istantanea.

Tale acquisizione, per il fondatore di Facebook, rafforzerà la missione di "rendere il mondo più aperto e connesso, aiutando le persone a condividere qualsiasi tipo di contenuto con qualsiasi gruppo di persone".

In base all'accordo siglato, WhatsApp manterrà indipendenza operativa e marchio, per gli utenti non cambierà nulla e l'entusiasmo di Mark e Facebook sta nel fatto di poter ampliare il prodotto social portandolo a un "numero crescente di persone nel mondo".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia

I numeri che caratterizzano WhatsApp, lo portano ad avere quasi il 70% di utilizzatori giornalieri, invio di 200mln di messaggi vocali, 100mln di video e molte centinaia di milioni di foto. Per i fondatori WhatsApp, Koum e Brian Acton, l'efficacia della Tecnologia della loro applicazione è il fatto di averla concepita con solidità ingegneristica tralasciando tutti gli abbellimenti accattivanti che non davano, secondo loro, lo slancio funzionale che invece merita la loro invenzione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto