Siete alla ricerca di un'idea regalo originale per la festa della mamma o per stupire partner e amici? La soluzione arriva da Giftshake, una tech startup 100% italiana (più precisamente di Novara) nata dall'incubatore Enne3, che ha da poco inaugurato l'omonimo portale Giftshake, grazie al quale in pochi click è possibile fare e ricevere il regalo perfetto evitando brutte sorprese.

L'idea che sta dietro a questo rivoluzionario sistema è aiutare i potenziali utilizzatori di Giftshake nella tradizionale "corsa" al regalo.

Accedendo al portale inaugurato da poco dalla startup piemontese, si possono infatti ricevere utili consigli per la scelta del cadeau più adatto al destinatario.

La rivoluzione Giftshake sta anche nel fatto che il destinatario ha la facoltà di scegliere in assoluto anonimato il regalo che più gli si addice per personalità, lifestyle e interessi.

Ma nello specifico come funziona Giftshake? Il servizio simula online quelli che sono i meccanismi tipici della "colletta" fra amici. In pratica, attraverso la piattaforma s'invitano i propri amici e contatti social così da creare una cerchia condivisa di giftshaker.

In questo senso Giftshake condivide alcune delle caratteristiche di condivisione tipiche dei social networks.

In occasione di compleanni, il sistema è in grado di suggerire idee regalo basate sulla propria disponibilità di spesa (budget), ma soprattutto - e qui scatta l'innovazione di Giftshake - sulla personalità del ricevente (sportivo, amante del relax, tech addicted, ecc.). Ci sono numerose proposte in grado di soddisfare anche i più esigenti (al momento il sito conta circa 450 proposte regalo).

Se scatta l'indecisione, nessun problema perché grazie a Giftshake è possibile scegliere fino a cinque proposte, creando un giftbox personalizzato. In questo modo il destinatario ha la possibilità di scegliere il regalo a lui più congeniale. Per effettuare la scelta, basta cliccare sul link ricevuto per email assieme ad un biglietto d'auguri personalizzato.

L'innovazione Giftshake non finisce qui perché, grazie ad un algoritmo in fase di affinamento, il sistema è in grado di memorizzare e apprendere i gusti di chi riceve i regali così da perfezionare ulteriormente la ricerca per le successive volte.

In futuro - come ci ha rivelato in anteprima Flavio Ubezio, uno dei tre fondatori della tech startup - verranno introdotte altre tipologie di destinatario in aggiunta a quella già presenti. Fra gli sviluppi futuri anche la possibilità di "organizzare un regalo in gruppo, scegliendo insieme cosa regalare e semplificando la raccolta dei soldi tra i partecipanti".

Segui la nostra pagina Facebook!