Siglato un accordo tra Samsung e Seat per lo sviluppo congiunto di alcune innovazioni tech nell'ambito della connettività sull'intera linea di modelli del marchio di casa Volkswagen. La tecnologia in questione è MirrorLink: grazie ad un nuovo software targato Samsung, il sistema di infotainment integrato nelle auto Seat sarà collegato ai vari dispositivi. Il MirrorLink, che sincronizza lo Smartphone con il computer di bordo, riproduce contenuti dello smartphone di proprietà del conducente direttamente sullo schermo del cruscotto in modo sicuro e senza fargli correre rischi durante la guida: potrà accedere, infatti, alle app senza distogliere lo sguardo dalla strada.

Si potranno inserire altre funzionalità con l'utilizzo dei dispositivi indossabili (wearable), in particolare lo smartphone.

Nell'annunciare l'accordo stipulato, Samsung e Seat hanno presentato alla chiusura del Mobile World Congress di Barcellona una Seat Leon con a bordo telefoni Samsung dando dimostrazione di alcuni concept - su cui le due aziende stanno lavorando in tandem - da usare sia durante la guida sia da remoto per gestire alcuni comandi dell'auto (ad esempio, apertura/chiusura delle porte).

Una delle funzionalità più rilevanti è la Seat ConnectApp, che monitora il battito cardiaco offrendo allo stesso tempo efficienza, produttività (editing e lettura delle mail, ad esempio), entertainment e interazione con le informazioni dell'auto. Grazie alla collaborazione con il gigante coreano, una nuova versione Seat (che sarà presentata nei prossimi mesi) permetterà al conducente la connessione non-stop e a 360 gradi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Samsung

Le tecnologiche che consentiranno tutto questo sono destinate ad estendersi a tutta la gamma Seat per i 75 Paesi in cui l'azienda distribuisce le sue vetture.

Il legame fra industria delle quattro ruote e mondo hi-tech si fa sempre più stretto in nome dell'Internet delle Cose ed una sempre maggiore connettività, come ha affermato lo stesso presidente della Seat, Jürgen Stackmann, che dichiara: "Questo 2015 segna l'avvento dell'internet delle cose, con 6 miliardi di oggetti connessi.

Il nostro obiettivo è captare i bisogni emergenti e le aspettative dei nostri clienti. Rafforzeremo la competitività della gamma Seat e Samsung è il partner ideale con cui intraprendere questa sfida".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto