L'Homebrewing è l'arte di preparare la Birra in casa propria. Più che arte è una vera e propria passione che prima interessava solo poche persone (un pò come il mestiere del Liutaio) ma ora si sta diffondendo a vista d'occhio!

Secondo le statistiche degli esperti, i base ad alcuni sondaggi, un italiano su 8 dedicherebbe volentieri un pò del suo tempo a "costruire" la propria birra. Ciò si traduce con un incremento del 9% dal 2012 al 2014 di persone interessate all'Homebrewing.

Basti pensare che per avviare la propria "attività" di Homebrewer è indispensabile solo un pò di tempo e pazienza ed un posto dove poter ospitare un fermentatore.

Il resto è tutta fantasia del "birraio" di turno! Le basi per avvicinarsi a questo hobby sono relativamente poche. Oltre a un pò di pazienza ed interesse, serve un kit di fermentazione dove far "nascere" la propria creatura (su internet ci sono siti specializzati che li vendono a pochi euro), dopodichè basta un pò di informazione sui vari Forum attivi sul web che trattano l'argomento.

Il consiglio è quello di provare, perché anche se non si è particolarmente amanti della Birra si può provare una certa emozione a bere (e far bere ai propri amici e parenti) una buona Birra fatta in casa, ricordando che sono tre i tipi di preparazione:

  1. tramite Kit (il metodo migliore per imparare. Buoni risultati con il minimo sforzo. Poca personalizzazione);
  2. metodo Estratto+Grani (primo passo verso la personalizzazione al 100%. Per chi ha maturato un pò di esperienza con i Kit, ma nulla vieta di cominciare direttamente da qui!);
  3. metodo All Grain (100% personalizzabile con qualsiasi ingrediente. Da qui nascono le Birre più fantasiose come quella al cioccolato, al caffè o alla frutta. Indicato per chi ha esperienza, altrimenti si rischia di rimanere delusi).

Chi invece ha una mentalità più imprenditoriale potrebbe anche pensare di fare di questo mondo un business.

Infatti sono tante le persone che sono partite con il fare della semplice Birra in casa propria ed ora sono proprietari di micro-birrifici che non hanno poco lavoro da svolgere, perché ricordiamo, alla gente piace bere (vino o birra) ed assaggiare un buon prodotto fa sempre piacere.

Senza volere ho anticipato anche un' altra cosa simile che dà le sue soddisfazioni. Fare del buon Vino in casa. Certo, perché non tutti sono amanti della del malto, del frumento e di tutte quelle cose che vogliono dire Birra.

Infatti è possibile anche provare a "creare" del buon Vino in casa propria. Il procedimento è un pò più complesso, ma i risultati possono essere straordinari! Anche per questo ci sono tantissimi Forum in giro per il Web che trattano l'argomento, passo-passo, come per la Birra.

Per concludere: questa è una breve panoramica di ciò che è possibile fare in casa, divertendosi ed emozionandosi ai primi risultati, il tutto a prezzi esigui, alla portata di tutti.

Segui la nostra pagina Facebook!