La vicenda raccontata dai quotidiani nelle ore scorse, rappresenta l'evoluzione dell'amore ai tempi di Facebook. Questa volta a fare notizia non è l'ennesimo fatto di cronaca, ma una bellissima storia d'amore cominciata nel 1944, ma che a causa del secondo conflitto mondiale rimase ibernata per 70 anni.

Il fatto

Giovanni Molinari e Antonia Gottifredi, rispettivamente, di 89 e 86 anni si conobbero nel 1944 ma, poco dopo, avendo avuto inizio la Seconda Guerra Mondiale, si dovette interrompere la loro storia e i due innamorati si persero di vista perché che lui partì per il fronte.

Al termine del conflitto, le loro vite si separarono del tutto, entrambi si sposarono e vissero due vite intense, nel lavoro, in famiglia, pur non tramontando mai l'amore l'uno per l'altro.

Rimasti entrambi vedovi, infatti, non hanno perso tempo a recuperare il loro legame e grazie all'avvento di Facebook, il Signor Molinari, aiutato dai nipoti, è riuscito a rintracciare la signora Antonia, con la quale ha deciso di incontrarsi su una panchina in riva al lago, per scrivere insieme un nuovo destino e dare una svolta al loro legame d'amore.

Nella buona e nella cattiva sorte

E così dopo 70 anni di attesa, i signori Giovanni Molinari e Antonia Gottifredi il 13 dicembre 2014, nel giorno che ricorda il martirio di Santa Lucia, hanno dichiarato il loro amore, "nella buona e nella cattiva sorte" pronunciando il loro "Si" dinnanzi a Dio e circondati dall'affetto dei loro familiari e del Sindaco di Belluno (Lecco). Al termine della Celebrazione il Parroco Don Cesare Terraneo ha concluso, dicendo: "Il vostro sogno si sta ora avverando" e da lì un grande applauso si è diffuso come colonna sonora di questa meravigliosa favola.

La festa, è poi proseguita nella condivisione del pranzo nuziale, con i familiari e gli amici, ma anche tornando a visitare quei luoghi che 70 anni prima li avevano visti incontrarsi e innamorarsi per la prima volta. Apprendere notizie che proclamano il trionfo di valori come il bene e l'amore è bello, approfittiamo per porgere le nostre congratulazioni e i nostri più sinceri auguri ai Signori Molinari.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto