Belen in un modo o nell'altro fa sempre parlare di sé. Anzi, sembra quasi un obbligo: Belen deve far parlare di sé.E così, a quanto pare, la bella neosposa Belenavrebbe ricevuto da Papa Francesco, suo connazionale, una pergamena con tantodi benedizione per lei, il marito Stefano De Martino e il piccolo Santiago.Ora la questione non è tanto questa.

È piuttosto che Belen, che si proclamafervente credente, ha postato l'immagine della pergamena papale su Twitter, lasciando un messaggio diringraziamento al Santo Padre, accompagnandolo con vari hashtag: #sonotroppoemozionata, #troppo,#troppoperme.

Le reazioni si sonogià scatenate sul web. In realtà ottenere la benedizione papale sottoformadi pergamena è una cosa comunissima, basta pagare una piccola cifra e qualsiasiparrocchia può produrla. In molte case di ferventi cattolici, questa pergamena,non soltanto per il matrimonio ma anche per le altre tappe della vita cristianacome la comunione, etc., è presente. È una sorta di consuetudine. La domandaora è questa. Perché Belen ha deciso dipubblicare questa pergamena?

E lerisposte a questa domanda possono essere due. La primaè che Belen non fosse a conoscenza di questa "pratica" e che il documento,magari richiesto non da lei in persona, lei lo abbia scambiato per unabenedizione personale – del resto Papa Francesco ha mostrato di essere un Papamoderno e che comprende le esigenza del mondo. La seconda è più semplice, anchese più cattiva, Belen avrebbe deciso di farsi per l'ennesima volta pubblicità. L'estensoredell'articolo non esprime il proprio parere personale, ma voicosa ne pensate?