Raoul Bova, 42 anni compiuti lo scorso 14 agosto, sta bene, la conferma arriva ufficialmente dal suo portavoce Marcello Rascelli.

Pochi giorni fa Raoul Bova è stato vittima di un lieve malore che lo ha colto sul set del suo ultimo film Indovina chi viene a Natale di Fausto Brizzi, costringendolo ad un ricovero ospedaliero con forte preoccupazione da parte di tutti i suoi numerossisimi fans. Il malore sarebbe un innalzamento della temperatura dell'attore, questo secondo quanto affermato ufficialmente dal portavoce all'Ansa, avrebbe comportato la nascita di un vero e proprio giallo.

Solo qualche mese fa Raoul Bova era stato ricoverato d'urgenza per un'appendicite, in Spagna dove era stato colto da un malore, adesso un altro malore di cui inizialmente non si voleva far trapelare nulla. Ma ieri finalmente il portavoce Marcello Rascelli ha dichiarato che Raoul Bova è stato ricoverato a scopo precauzionale a seguito di qualche linea di febbre.

Durante il ricovero Raoul Bova è stato sottoposto ad una serie di accertamenti che hanno dato esito negativo e presto potrà ritornare a lavoro. E' stata sufficiente una terapia antibiotica, non sarà necessario nessun altro intervento chirurgico, nè tanto meno c'è una correlazione con il precedente intervento chirurgico che è stato eseguito correttamente. Presto Raoul Bova potrà tornare sul set Indovina chi viene a Natale insieme ai suoi colleghi, Diego Abatantuono, Angela Finocchiaro, Cristiana Capotondi, Claudio Bisio e Claudia Gerini.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto