Emma Marrone eAlessandra Amoroso, due modi differenti di concepire la musica e due modidifferenti di rapportarsi al pubblico. Eppure, entrambe sono considerate dei"miti" da parte delle nuove generazioni. Macosa significa la parola "mito", oggi? In che senso Emma Marrone e AlessandraAmoroso sono "miti"? Cosa cercano gli adolescenti di oggi dalla vita? Ecco cheuno studio rivela alcuni aspetti fondamentali del nostro modo di rapportarcialla realtà.

Emma Marrone eAlessandra Amoroso: i risultati di uno studio

Il Centro StudiMinori e Media ha organizzato un'indagine conoscitiva su un campione dicirca 2200 studenti delle scuole secondarie di ben 11 regioni italiane peranalizzare quali siano i miti di oggi.

Le risposte, per il pubblico femminile,sono state Emma Marrone e AlessandraAmoroso.

Emma Marrone eAlessandra Amoroso: un mito è un'aspirazione

Ciò che colpisce in questa scelta, non sono tanto i nomi,del resto era prevedibile che fossero proprio Emma Marrone e Alessandra Amoroso le preferite dalle adolescentiitaliane, quanto il concetto di "mito" che ne viene fuori. Un mito rappresenta la realizzazione di un'aspirazione, ma non insenso economico, il mito non è colui che guadagna tanto, bensì qualcuno daammirare perché è riuscito a seguire la propria aspirazione e a realizzarla.

Emma Marrone eAlessandra Amoroso: nessun altro mito all'infuori di loro?

Ciò che colpisce maggiormente non è tanto la presenza di Emma Marrone e Alessandra Amoroso,quanto l'assenza di altre tipologie di personaggi famosi.

Per le adolescentiitaliane, un mito non potrà mai essere un uomopolitico del presente o del passato. Un mito non è un protagonista di un libro, secondo i dati un ragazzo su quattro nonha mai letto un libro, né un personaggiodella storia delle religioni.

Emma Marrone eAlessandra Amoroso: un mito è la malinconia verso il futuro

È chiaro, allora, che "mito" è semplicemente una forma difuturo possibile in un mondo che sembra non offrire nulla.

Miti sono le personecome Emma Marrone e Alessandra Amoroso,persone comuni eppure che hanno successo e pochi problemi. Mito non è qualcosadi grandioso, mito è la parola malinconica che ci racconta l'unico futuro chevorremmo.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Emma Marrone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!