Cotto e Mangiato, la consueta rubrica culinaria ospitata all'interno dell'edizione delle ore 12:25 di Studio Aperto, il Tg di Italia 1 diretto da Giovanni Toti, e condotta da Tessa Gelisio tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, è tornata anche oggi con una nuova ricetta tipicamente invernale, che bene si abbina a queste giornate di grande freddo. Si tratta di un pasto da gustare caldo, per rigenerarci dal grande freddo degli ultimi giorni, allo stesso tempo gustoso ma soprattutto light, ideale anche per chi ha voglia di mantenere la linea senza però rinunciare ad una ricetta sfiziosa: la zuppa d'orzo.

Prima di metterci all'opera, andiamo a vedere quali ingredienti ha utilizzato Tessa Gelisio per la realizzazione di questa squisita zuppa: 350 grammi di patate biologiche; olio extravergine di oliva; due porri; un litro di brodo vegetale; 120 grammi di orzo perlato; mezza scatoletta di ceci.

Passiamo quindi alle varie fasi di preparazione della nuova ricetta presentata nella puntata odierna di Cotto e Mangiato: iniziamo subito con il tagliare a dadini le patate. Successivamente, scaldiamo un po' d'olio in una pentola nella quale faremo appassire i porri precedentemente tagliati a rondelle. A questo punto, aggiungiamo ai porri anche le patate mescolando bene per far insaporire il tutto, prima di aggiungere il brodo vegetale lasciando cuocere per circa 10 minuti.

Dopo aver sciacquato molto bene l'orzo, lo aggiungiamo al precedente composto, lasciandolo cuocere questa volta per circa 30 minuti. A cottura ultimata, aggiungiamo mezza scatoletta di ceci che renderà la ricetta adatta anche ai vegani.

In circa 50 minuti realizzeremo così una squisita zuppa d'orzo che porterà sulla nostra tavola solo 327 Kcal a porzione.

I migliori video del giorno