Nella nuova puntata di oggi, martedì 25 febbraio 2014, all'insegna della rubrica culinaria Cotto e Mangiato, condotta da Tessa Gelisio ed in onda nel corso della settimana, dal lunedì al venerdì all'interno del Tg di Italia 1 Studio Aperto, nell'edizione delle ore 12:25, abbiamo assistito alla preparazione di una nuova ricetta light, semplice e veloce da realizzare. Questa volta si tratta di un primo molto saporito e nutriente ma comunque leggero: la vellutata ai funghi. A seguire, gli ingredienti e le modalità di preparazione della nuova ricetta.

Prima di imbatterci nelle varie fasi di preparazione della nuova ricetta light, andiamo alla scoperta degli ingredienti utili: olio extravergine di oliva; uno scalogno; 250 grammi di funghi Champignon; sale; farina; 300 ml di brodo vegetale.

Ecco a seguire, le diverse fasi di realizzazione del nuovo piatto di Cotto e Mangiato, illustrate passo dopo passo da Tessa Gelisio: iniziamo subito realizzando un soffritto leggero con poco olio nel quale faremo appassire uno scalogno finemente tritato. Al soffritto andiamo ad aggiungere i nostri funghi tagliati a fettine sottili e saliamo, copriamo e lasciamo cuocere bene.

A cottura terminata, togliamo dalla padella i funghi lasciando però il liquido rimasto con il quale realizzeremo una squisita cremina: basterà aggiungere poco alla volta un cucchiaio di farina e mescolare bene, a fiamma bassa aggiungendo del brodo vegetale. A questo punto aggiungiamo gran parte dei funghi lasciandone da parte qualcuno che ci servirà come decorazione finale.

Dopo aver amalgamato bene il tutto, mettiamo l'intero contenuto nel mixer ad immersione per realizzare la nostra vellutata. Dopo aver versato la vellutata così realizzata nelle coppette monoporzione, decoriamo con i funghi precedentemente lasciati da parte.

La vellutata ai funghi potremo utilizzarla come antipasto per quattro persone oppure come primo piatto per due persone.

La nuova squisita ricetta di Cotto e Mangiato, apporterà sulle nostre tavole solo 229 Kcal a porzione (come primo) e potremo realizzarla in appena 15 minuti.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!