Il Festival di Sanremo che partirà il 18 febbraio alle 20:40 avrà molte novità positive, queste in sostanza le parole del direttore della rete ammiraglia Giancarlo Leone intervenuto alla presentazione della 64esima edizione della manifestazione. Infatti sarà un festival diviso in tre quello presentato dalla coppia vincente Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, per la seconda volta sul palco dell'Ariston.

La conferenza stampa si è svolta nella sala privata del Casinò di Sanremo alla presenza del direttore della Rai Uno, Giancarlo Leone, che ha presentato l'intero programma, presentando la squadra che dovrà dirigere una incontenibile Lucina Littizzetto ed un bravo Fabio Fazio che ricopre ben due vesti.

Infatti è direttore artistico e conduttore del programma. Su Sanremo si è detto di tutto, ma da ben 64 anni festeggia la canzonetta italiana. La parola "festival" fu inventata nel 1932 a Sanremo da Ernesto Murolo come vetrina della canzone napoletana per poi proclamare i successi di Massimo Ranieri, Pizzi, Modugno, Cotugno, Albano e Romina tanto per citarne qualcuno. Quest'anno ci saranno 3 sistemi di votazione: televoto, giuria stampa, e giuria qualità che saranno tenuti a valutare i 14 campioni in gara con due canzoni ciascuno, mentre saranno 8 le nuove proposte. 

Inoltre un emozionato Giancarlo Leone ha espresso parole d'affetto verso il duo di "Che tempo che fa", spiegando che il festival sarà diviso in 3 parti: quello vero e proprio in onda in prima serata dalle 20:40 alle 00:00/00:40, anticipato da un'anteprima con Pif ed un dopo festival che andrà in onda sul sito web www.rai.tv in live streaming.

Questo programma sarà condotto da Filippo Solibello e Marco Ardemagni del programma della radio Rai Caterpillar.  

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!