Oggi è stata messa in onda una puntata speciale del trono classico di 'Uomini e donne', dal titolo "Anna verso la scelta". Con questa puntata si è voluto sintetizzare l'intero percorso di Anna Munafò come tronista di Uomini e donne.


Il video esordisce con la auto-presentazione di Anna: le sue origini siciliane, la partecipazione nel 2005 al concorso di Miss Italia arrivando seconda e il trasferimento a Roma, il suo amato pitbull di 9 anni e mezzo di nome Raul che non vede l'ora di riabbracciare ogni volta che ritorna giù in Sicilia.


Anna dichiara di voler vivere una favola, di voler sognare, ecco il motivo di questa sua nuova esperienza. Subito in studio emerge la figura di Emanuele Trimarchi, che vorrebbe regalare non una ma cento rose ad una ragazza con un sorriso come quello (alludendo al sorriso della tronista), poi in esterna, dopo alcune "giostre" al cardiopalma promette ad Anna che la aiuterà a superare tutte le sue paure.


In un'esterna a riva di mare Anna comincia a mostrare qualche perplessità sui continui sorrisi e complimenti del giovane romano, sperando di vedere finalmente un Emanuele più concreto, anche perché ha notato una diversità di comportamento a seconda che siano o meno accese le telecamere. L'esterna finisce con un'accesa discussione fra i due ("Sei un ragazzino di 23 anni come tutti quanti", "Sei una con la puzza sotto al naso"). In studio Emanuele si difende dalle accuse di Anna, sostenendo di essere sempre lo stesso sia sotto che al di là delle telecamere.


Poi entra in scena Marco Fantini, il vero antagonista di Emanuele per la scelta finale della Munafò. Nella prima esterna tra Marco e Anna, quest'ultima dichiara di essere stata colpita dai suoi occhi azzurri, anche se Marco sostiene che la tronista in puntata non gli abbia poi dedicato troppi sguardi. "Mi sembri di ghiaccio con quegli occhi" gli dice Anna in un'altra esterna, e Marco risponde di essere molto timido, ma, una volta superata la timidezza, sa essere anche molto dolce. "Quando la perdiamo questa timidezza?".


A Carpi Anna fa una sorpresa a Marco, che spiega le ragioni della sua timidezza, legate a una brutta esperienza passata. Emanuele in studio si chiede se una sorpresa del genere Anna gliela farà mai. Intanto in un'esterna arriva il fatidico bacio della tronista con il corteggiatore romano, a seguire quello con Marco, che fa scattare l'ira di Emanuele ("Il pupazzo non lo faccio").


Continua il percorso verso la scelta con Anna che accusa Emanuele di guardare le altre e di puntare al trono. Intanto il corteggiatore romano non viene scelto per l'esterna e decide di eliminarsi, ma poi ci ripensa ("Il guerriero viene in studio").


Nel frattempo Anna dispensa baci ai suoi due corteggiatori preferiti, scatenando sistematicamente l'ira dell'uno o dell'altro. A precisa domanda della De Filippi: "che rispondereste se Anna vi scegliesse adesso", Marco dice sì, Emanuele preferisce non rispondere.


In un'esterna sul divano Anna fa notare ad Emanuele che Marco le dona una serenità e una contentezza che il corteggiatore romano, invece, non riesce a offrirle. I due sembrano al capolinea. E infatti Emanuele si auto-elimina per l'ennesima volta dalla trasmissione.


Marco raggiunge Anna a Milazzo, per una sorpresa. "Perché non  mi scegli?". "Non lo so". Stessa sorpresa la fa Emanuele: "Vuoi ritornare a sorridere con me?". "Perché ti sembra che sono triste?".


E la puntata si conclude con Anna che manifesta l'intenzione di volere proseguire il percorso solo con Marco ed Emanuele, salutando e ringraziando gli altri corteggiatori.
Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!