Arrow 2 è giunto quasi al termine ormai e dopo la puntata andata in onda ieri, andiamo a vedere cosa ci riserva l'undicesima puntata, prevista per martedì 25 marzo 2014.

Anticipazioni Arrow 2: puntata del 18 marzo

Durante la decima puntata abbiamo visto Oliver impegnato nello sventare i piani distruttivi di Mark Sheffer, un dinamitardo che stava per mandare in fumo Deglates e con lei centinaia di vite innocenti. Nel frattempo Roy si ferisce casualmente e salva la vita a Moira sostenendo sulle spalle una grossa struttura di ferro. Dall'incidente esce però illeso, la ferita causata da un pezzo di vetro conficcato nel braccio è totalmente sparita dopo un giorno, e Thea comincia a capire che qualcosa non quadra.

Laurel invece, non riesce a fidarsi di Blood e chiede a suo padre d'indagare. Lance le riferisce che l'uomo è pulito e la spinge ad intraprendere con lui una relazione. La ragazza però riesce a trovare la fantomatica parente a cui Blood paga le cure in una clinica psichiatrica e dal colloquio con la donna, Laurel apprenderà che non si tratta della zia di Sebastian, ma di sua madre, e che non è stata lei ad uccidere il marito (come Blood aveva raccontato), ma lo stesso Sebastian.

Anticipazioni Arrow 2: puntata del 25 marzo

L'undicesima puntata della serie s'intitola "Punto Cieco". Roy è ancora alle prese con i suoi nuovi superpoteri e si confida con Sin. Questi vuole una prova di ciò che dice e Roy, che non è ancora padrone della sua forza, uccide un uomo involontariamente.

Laurel chiederà una mano ad Oliver per approfondire le indagini su Blood; lui sarà molto indeciso ma alla fine acconsentirà ad aiutarla. Sebastian però è determinato a tener sepolti i suoi fantasmi e spedisce Laurel in galera con l'accusa di tossicodipendenza. Sara invece rivelerà ad Oliver un segreto che riguarda sua sorella e lui ne resterà totalmente sconcertato.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!