Ieri sera è andata in onda la settima puntata del Grande Fratello 13: si è trattato di una serata a dir poco infuocata. Il quinto concorrente eliminato è stato Andrea Cerioli; su di lui sicuramente hanno pesato le accuse di razzismo rivotegli a causa della sua frase su Samba: "Compriamogli un biglietto per Lampedusa e rimandiamolo in Senegal".

Ultime news Grande Fratello 13, Andrea eliminato anche per il suo razzismo

Vladimir Luxuria si è infuriata notevolmente con il suo comportamento, non perdonandogli quanto detto. Il diretto interessato, invece, Samba Laobe Ndiaye ha perdonato Andrea in diretta tv.

Sono sorte poi numerose polemiche tra chi accusava Andrea di razzismo e chi invece non credeva che lui fosse xenofobo, come la sorella Giada. Luxuria ha poi concluso il suo intervento dicendo: "Andrea non sarà probabilmente xenofobo nella vita reale, ma il pubblico ha dovuto giudicare ciò ha visto durante il reality-show". E durante il programma è sicuramente emerso un Andrea razzista nei confronti di Samba. Per di più, il concorrente bolognese, come ha fatto notare Luxuria, ha chiesto scusa solo dopo essere stato smascherato.

Ultime news Grande Fratello 13, commenti scandalosi da web: "Andrea ha simulato di essere razzista"

Dal web sono giunti messaggi a dir poco scandalosi dei fans del Grande Fratello. Alcuni di loro, infatti, ritengono che Andrea abbia simulato razzismo nei confronti di Samba solo per alzare l'audience.

Il bolognese avrebbe solamente seguito il protocollo datogli dagli autori del Grande Fratello. Se così fosse, il programma sarebbe truccato. Cosa che non non crediamo, dato che Andrea ci è sembrato il concorrente più vero della casa, anche se riteniamo che abbia avuto dei comportamenti sicuramente da condannare. Voi cosa ne pensate?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!