Il celebre ex fidanzato di Chicca, in queste ultime settimane ha fatto molto parlare di sè. L'ex campione di nuoto in più di un'occasione è stato ospite nei programmi di Barbara D'Urso e ovviamente non ha mai perso l'occasione di sparare a zero sulla sua ex fidanzata.

A pochi giorni dalla presunta finale del #Grande Fratello, in quanto, secondo le ultime anticipazioni in nostro possesso il Grande Fratello 2014 durerà per almeno altre due settimane, ecco un video shock realizzato da Tumiotto e postato poi su Facebook.

Leonardo Tumiotto e il televoto del Grande Fratello

Nel video in questione, l'ex concorrente dell'Isola dei Famosi, denuncia le modalità delle votazioni del Grande Fratello 13.

In particolare tiene a far sapere che i call center non hanno nessun tipo di controllo da parte dell'associazioni per i consumatori. L'ex di Chicca si è improvvisato investigatore, ed ha voluto indagare su quelle che fino a poche settimane fa erano solo voci. Tumiotto ha così contattato i centralinisti del Codacons e dell'Associazione Utenti dei Servizi Tadiotelevisi, e lì ha ricevuto delle risposte davvero preoccupanti.

Le telefonate

La centralinista del Codacons ha risposto a Leonardo che quest'anno il televoto del Grande Fratello 2014 non è sottoposto a nessun tipo di controllo, aggiunge poi che non sa se si sono rivolti ad altre associazioni per i consumatori allo scopo di effettuare i monitoraggi dovuti, ma in ogni caso fa sapere che ogni tipo di verifica deve avere il consenso della trasmissione.

I migliori video del giorno

Non completamente soddisfatto della risposta ricevuta, Tumiotto contatta anche l'Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisi, e anche qui l'operatrice gli conferma che al Grande Fratello non esiste nessun tipo di vigilanza sul televoto.

Rivelazione shock

Ma non è ancora finita, perché la centralista, sempre secondo il video-denuncia di Tumiotto, aggiunge che le votazioni del Grande Fratello non sono per niente monitorate, in quanto la trasmissione sembra non abbia mai voluto far entrare un'associazione, nonostante queste più volte abbiano chiesto di poter effettuare i controlli del caso. #Televisione #Gossip