E' scontro a mezzo stampa quello tra Valeria Marini e l'ormai ex marito Giovanni Cottone, dopo le ultime notizie di #Gossip relative alla fine della loro relazione e dopo le recenti accuse della showgirl che ha annunciato di voler chiedere l'annullamento del matrimonio alla Sacra Rota poiché "non consumato".

In base alle ultime news di gossip però, Giovanni Cottone non ci sta e replica a Valeria Marini negando le accuse che gli sono state rivolte ieri nel corso dell'intervista al Corriere.it, che oggi ospita invece le dichiarazioni dell'ex. L'uomo, non solo si è definito offeso dalle accuse della moglie ma ha anche negato le motivazioni rivelate dalla Marini dichiarando: "Il nostro matrimonio è stato consumato".

A confermare la tesi di Cottone, a sua detta ci sarebbero molti testimoni ai quali la Marini avrebbe raccontato sia prima che dopo le nozze le doti amatorie dell'uomo, vantandosene. L'imprenditore, in base alle notizie di gossip trapelate in giornata, sarebbe inoltre convinto delle motivazioni che avrebbero spinto Valeria a chiedere l'annullamento alla Sacra Rota, ovvero "per fare in futuro un altro show come il primo".

Il riferimento sarcastico è proprio allo sfarzoso matrimonio "all'americana" che si è svolto appena un anno fa e che ottenne una forte attenzione da parte del gossip nostrano sia nelle settimane precedenti che in quelle successive alla sua celebrazione.

Dall'intervista all'imprenditore Giovanni Cottone, l'uomo infine ha negato anche le accuse che gli sono state rivolte in riferimento al rapporto con la madre di Valeria Marini, accusando quest'ultima di essere succube della suocera, rivelando di non essere stato voluto nel giorno del funerale del padre della showgirl sarda.

I migliori video del giorno

Vedremo a questo punto come e se Valeria Marini replicherà ancora dando in pasto al gossip anche il triste epilogo del suo matrimonio.