Questo sembra proprio essere il periodo di Tara Gabrieletto, ovviamente non solo per aver ufficializzato la data delle nozze con Cristian Galella ma anche per essersi resa la protagonista di un'iniziativa molto importante. Nel corso di questi anni abbiamo scoperto che la ragazza è molto dolce e sensibile, ma in particolar modo ama occuparsi del prossimo e tentare di risolvere alcune tematiche sociali importanti. Non a caso Tara ha adottato tanti cani e gatti, questo gesto la rende una vera e propria animalista.



Evidentemente questo non le è bastato, perché in questi ultimi giorni la Gabrieletto ha deciso di immergersi in un problema sociale molto importante, ossia la violenza contro le donne ed i bambini.

Proprio lei che la settimana scorsa ha affermato di voler un bambino insieme al suo futuro sposo, non può che combattere questo "cancro" che affligge la nostra debole società da ormai troppi anni. L'ex corteggiatrice inoltre ha deciso di partecipare al programma "Quello che le donne non dicono", del prossimo 3 ottobre 2014 al Teatro di Vicenza, una manifestazione di cui sarà la madrina: ma di cosa si occuperà?

Uomini e donne Gossip: Tara contro le violenze

Nella bella Vicenza sarà allestito un palco dove la bella e umile Tara sarà la protagonista ufficiale e parlerà a tutti i presenti, manifestando il proprio pensiero su queste violenze che non riescono a scomparire. "E' da qui che vogliamo iniziare, non vogliamo lamentarci ma agire", da questa nota frase di Giovanni Falcone bisogna prendere spunto per combattere questa violenza, il problema è che bisogno essere uniti, dovremmo "armarci" di buona volontà, pensando al futuro dei nostri figli, alle donne violentate e marciare verso un unico obiettivo, perché una noce in un sacco non farà mai tanto "casino".

I migliori video del giorno

Insomma, l'impegno che ci sta mettendo Tara è da apprezzare e la speranza è che davvero si possa vincere questo mal comune, allo stesso tempo però la vicentina deve pensare alle sue nozze, al suo futuro con Cristian e quel che sarà e nell'attesa attendiamo quelli che saranno i nuovi tronisti.