Dopo sette anni di storia d'amore ed una figlia di quattro anni, Laura Torrisi e Leonardo Pieraccioni si sono detti addio. L'annuncio è arrivato dal profilo facebook dell'attrice ma è stato scritto a quattro mani e riporta la firma di entrambi. Nel lungo messaggio postato, la coppia comunica ai propri fan di non stare più insieme da tempo, ma di non averne parlato prima perché dietro ogni storia che finisce, c'è sempre un dolore da metabolizzare e una figlia da proteggere.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Gossip

I due, ormai ex, ci tengono a chiarire che la stima tra di loro è rimasta immutata, e che continueranno a fare i genitori, per il bene della bambina. Una delle coppie bellissime del grande schermo si è, dunque, detta addio, dopo continue smentite fatte, forse, nella speranza di superare la crisi che stavano attraversando.

Laura e Leonardo: "Le nostre vite sentimentali si sono divise"

La comunicazione congiunta, il messaggio comparso sul profilo di Laura Torrisi è stato condiviso, poi, da Leonardo Pieraccioni, che arriva, guarda caso, subito dopo la pubblicazione delle foto inequivocabili che ritraggono l'attrice in compagnia di un baldo giovane, Alessio Occhiocupo, il quale, con dovizia di particolari ha raccontato della loro storia d'amore, mostrando come prova gli scatti dei momenti trascorsi insieme. Nel lungo post da parte della coppia nessun riferimento a questi fatti accaduti di recente, e nulla traspare neppure dai rispettivi profili Istagram.

La testimonianza di Alessio Occhiocupo

Ci sono tante foto di Alessio e Laura, abbracci, baci appassionati, non è servito smentire la crisi che stavano vivendo da mesi, la verità è venuta fuori.

I migliori video del giorno

A raccontarla è proprio Alessio, dice di averla conosciuta in Madagascar dove lui è il direttore di un villaggio turistico. L'amante parla di oltre un anno d'amore, accompagnato da selfie e da tanti baci. Qualcuno avrà da criticare o da ridire sulla scelta di Alessio, al momento non si sa cosa abbia fatto scattare una rabbia così grande da spingerlo a confessare tutto, e non si conosce neppure il motivo della fine della loro storia.