A ventiquattro ore dallo "scandalo" delle foto all'uscita di un noto night club di Mosca, alcuni dei protagonisti in rappresentanza dell'A.S Roma raccontano qual'è la verità su quella sera. Dopo la partita di Champion League contro il Cska, alcuni calciatori della Roma hanno trascorso due ore e mezza in un locale di strip-tease; il ds Walter Sabatini e l'attaccante Marco Borriello spiegano come sono andate le cose.

Il direttore sportivo della Roma Sabatini difende i giocatori: 'Nessuno scandalo, avessi avuto la divisa sarei andato anch'io'

All'indomani dallo "scandalo" provocato dalle foto pubblicate da un sito di Gossip russo, il direttore sportivo dell'A.S Roma ha detto la sua sulla serata trascorsa al night club da parte di alcuni giocatori.

Walter Sabatini è intervenuto in un programma radiofonico dicendo: "I giocatori, dopo aver visto la partita di Champions League del Manchester, avevano bisogno di distrarsi così la società ha concesso loro due ore di libera uscita". Secondo le gossip news russe, i calciatori della Roma in quelle due ore avrebbero fatto alcune foto nella piazza più famosa di Mosca per poi dirigersi in gran numero verso un noto locale di strip-tease. Nessun caso, dunque, secondo Sabatini che aggiunge: "Siamo contenti che i ragazzi abbiamo scelto compatti una distrazione godibile. Se avessi avuto la divisa, sarei andato anch'io con loro", conclude il direttore sportivo della Roma.

Marco Borriello si difende su Twitter: 'Una serata per stare col gruppo. Per fortuna non ho bisogno di questi locali per fare altro!'

Marco Borriello è uno dei pochi giocatori della Roma riconoscibili dalle foto diffuse dalle gossip news russe sulla nottata passata al night club di Mosca. Per smorzare le critiche piovute addosso ai calciatori della Roma, l'attaccante ha scritto su Twitter: "Una serata per il solo piacere di stare con il gruppo".

I migliori video del giorno

Il giocatore intende chiudere con le sue parole tutte le polemiche nate da quando sono state pubblicate le foto della squadra nei pressi del locale di strip-tease, a poche ore dall'amaro pareggio in Champions League contro il Cska. Borriello, noto alle gossip news per la fama da calciatore latin lover (ha avuto amori con Belen Rodriguez, Camila Morais, Nina Senicar e tante altre bellissime), ha concluso con una battuta il suo sfogo su Twitter. "Per fortuna non ho bisogno di questo tipo di locali per fare altro!", ha scritto Marco Borriello sul suo profilo ufficiale di Twitter a confermare già la versione data da De Rossi sulla serata tranquilla passata dalla Roma dopo la delusione in Champions. Basteranno queste parole ai calorosi tifosi della Roma per dimenticare quanto accaduto in Russia?