Di seguito tutto quello che faranno vedere stasera in tv le principali rete televisive, con la lista dei programmi in prima serata il 6 novembreRai1 affida il suo giovedì sera a suor Angela splendidamente interpretata da Elena Sofia Ricci, Che Dio ci aiuti 3 è giunto alla settima puntata che avrà inizio alle 21:15. Gli episodi di stasera sono intitolati: Omnia vincit amor e La ricerca del successo. Su Rai2 alla 21:10 nuova puntata di Virus Il contagio delle idee, il programma che si occupa di attualità e politica condotto da Nicola Porro. Gli ospiti in studio saranno Giovanni Toti e Peter Gomez, in collegamento: Maurizio Lupi, Giuliano Ferrara e l'attivista di "Action" Giovanna Cavallo; a fine puntata intervista a Costantino della Gherardesca, presentatore di Pechino express.

Su Rai3 a partire dalle 21:05, il film di Marco Bellocchio: Bella addormentata. Film che si svolge negli ultimi sei giorni di vita di Eluana Englaro, racconta storie di quei giorni che si intrecciano con il tema dell'eutanasia; attori principali: Toni Servillo, Alba Rohrwacher e Pier Giorgio Bellocchio.

Dalle 21:15 su Rete 4 andrà in onda Life, il documentario di Vincenzo Venuto che racconta con i suoi viaggi il rapporto tra uomo e natura in Italia e nel mondo.

Cambia il giovedì sera di Canale 5: nelle ultime settimane ha trasmesso Zelig (che andrà in onda domani), mentre stasera alle 21:11 ci sarà la soap Il segreto, telenovela spagnola con le vicende di Pepa e Tristan che stanno appassionando milioni di italiani. Serata sportiva, invece, su Italia 1, a partire dalle 20:20 collegamento con lo stadio San Paolo per seguire la partita di Europa League Napoli-Young Boys.

I migliori video del giorno

Entrambe le squadre fanno parte del terzetto in testa alla classifica, gara fondamentale ai fini del passaggio del turno.

Su La7 alle 21:10 inizierà Servizio Pubblico, gli ospiti in studio di Michele Santoro saranno: Matteo Salvini, Gino Strada, Rosario Crocetta e Lia Quartapalle. Verrà trasmesso un reportage girato in Liberia e Sierra Leone sulla tragedia del virus Ebola.