Il loro matrimonio ha riempito le pagine del Gossip in questi ultimi giorni: stiamo parlando naturalmente di Aldo Palmeri e di Alessia Cammarota che hanno suggellato la loro storia d'amore nata a 'Uomini e donne' lo scorso 19 dicembre. Si tratta del primo matrimonio che 'nasce' dalla trasmissione ideata e condotta da Maria De Filippi ed è normale che faccia notizia: a questo proposito, come vi abbiamo anticipato in un nostro precedente articolo, la De Filippi ha promesso di dedicare due puntate del celebre people show proprio al matrimonio di Aldo e Alessia, puntate che andranno in onda subito dopo la pausa per le festività natalizie. Ma come hanno trascorso il Natale i nostri due neo sposini?

Uomini e donne gossip, Aldo e Alessia a letto per Natale ma non è un video a luci rosse

Sono gli stessi Aldo e Alessia a mandare un video messaggio di auguri a tutti i loro fans attraverso la loro pagina Facebook: ovviamente non poteva mancare l'ironia del Palmeri che, ormai, ci ha abituato alle sue proverbiali battute e ai suoi scherzi.

Aldo e Alessia vengono ripresi a...letto, ma non si tratta di un video a luci rosse: semplicemente, la splendida ragazza romana è costretta al riposo da una fastidiosa influenza che le sta rovinando non solo la 'luna di miele' ma anche le festività natalizie. Certamente, i programmi della coppia erano altri, ma contro gli imprevisti e gli inconvenienti che hanno a che fare con la salute, ci si deve rassegnare. Alessia parla di influenza, ma c'è già chi sta malignando in merito ad un riposo 'forzato' a letto per una presunta e fantomatica gravidanza, della quale si sta parlando sin dai giorni immediatamente il suo matrimonio con Aldo. Dunque, a letto per l'influenza o per altri motivi? Il gossip si sta ancora una volta scatenando e, per il momento, non ci è dato di sapere se effettivamente la famiglia Palmeri si allargherà a breve oppure no.

I migliori video del giorno

Appena ne sapremo di più (una conferma o una smentita ufficiale dalla coppia) provvederemo ad informarvi tempestivamente.