2

Vasco Rossi l'instancabile generoso, potremmo chiamarlo. Dopo l'uscita del suo nuovo album “Sono innocente” regala ai suoi fan una serata di grande musica, con tutte e 15 le canzoni del suo nuovo lavoro musicale. Il 16 dicembre dalle ore 20 alle 24, con Red Ronnie conduttore della RoxyBarTv. La diretta streaming live è visibile dall'inizio alla fine su RoxyBarTv e Youtube, il canale news on line italiano.

Questo qui è “l'ultimo disco della mia vita” annuncia Vasco nel video promo per Roxybar, disponibile su Youtube. Lo stesso Vasco Rossi, lo annuncia “come il più bello”. Una notte lunga quattro ore, in cui Vasco si racconterà liberamente e come mai prima.

A dirlo è Red Ronnie, amico storico della Rock Star nostrana. E prassi tra i due, incontrarsi prima del lancio di un nuovo disco di Vasco e ascoltarlo in anteprima. Red Ronnie lo confida sul suo canale web: “Da Buoni e Cattivi è iniziato spontaneamente quello che è diventato un rito: ci troviamo e mi fa sentire l’intero album in uscita in anteprima (…) Ci isoliamo da tutto quanto ci circonda per almeno due ore, anche se intorno abbiamo telecamere che documentano”.

Red Ronnie ha ascoltato “Sono innocente” il giorno 8 ottobre, insieme a Vasco Rossi che gli ha cantato le canzoni e le ha commentate con il suo amico di sempre. Il documento è inedito e verrà svelato appunto il 16 dicembre dalle 20 alle 24. Quindi collegatevi alla diretta streaming per ascoltare le ultime quindici canzoni di Vasco Rossi.

Sono innocente” di Vasco Rossi

Ma chi è l'innocente? Vasco Rossi gioca sul titolo: “Io sono innocente” afferma ai microfoni di Ronnie. “E tu lo sei?” ribatte a Red. La copertina dell'album ritrae il cantante che punta una lampada da tavolo dritto negli occhi di chi gli sta di fronte. Sembra proprio che quel “sono innocente” sia piuttosto una domanda rivolta a tutti. L'album include anche dei singoli usciti nel corso del 2013 come “L'uomo più semplice” e una canzone scritta con il figlio Luca: “L'ape regina”.

I migliori video del giorno

L'ultima canzone è una sua composizione scritta quando aveva solo 15 anni: una lunga gestazione per “Marta piange ancora”, ora partorita in vecchio stile Vasco.

Questi i titoli dei quindici pezzi:

  • Sono innocente ma...

  • Duro incontro

  • Come vorrei

  • Guai

  • Lo vedi

  • Aspettami

  • Dannate nuvole

  • Il blues della chitarra sola

  • Accidenti come sei bella

  • Quante volte

  • Cambia-menti

  • Rock Star

  • L'uomo più semplice

  • l'ape regina

  • Marta piange ancora