Annuncio
Annuncio
Tra circa un anno andranno in onda con tutta probabilità su Canale le puntate della terza stagione de Il Segreto. Negli episodi in onda attualmente in Italia Gonzalo è in carcere e tra una visita e l'altra attende di conoscere quale sarà il suo destino. Nel corso della puntata di oggi pomeriggio apprenderemo la condanna a morte del sacerdote di Puente Viejo decisa dal giudice corrotto da donna Francisca. Dunque Gonzalo muore nella seconda stagione? No, Valbuena non morirà a breve ma potrebbe morire nella terza serie, le cui puntate stanno andando in onda attualmente in Spagna. Il problema però è che nessuno può confermare al momento se Gonzalo sia realmente morto o meno, anche perché il giochetto della presunta bara di Gonzalo spedita da Cuba direttamente in Spagna è stato orchestrato da una sempre pimpante donna Francisca. Proprio la Montenegro continuerà ad essere una delle protagoniste assolute della terza stagione de Il Segreto. Francisca infatti, oltre che a salvare la vita di Raimundo non senza però evitare per lui un umiliante esilio lontano da Puente Viejo, si divertirà a rendere impossibile la vita dei discendenti di Pepa e quella dei loro cari, vale a dire Maria, Gonzalo, Aurora e lo stesso Bosco, l'altro figlio della levatrice venuto al mondo poche ore dopo il parto di Aurora, quando Tristan già aveva creduto la moglie morta. 

Anticipazioni Il Segreto terza stagione: la bara che dovrebbe contenere il corpo di Gonzalo è vuota

Secondo le anticipazioni sulla terza stagione de Il Segreto, a consegnare la bara di Gonzalo a Maria sarà Tristan Castro, la new entry della terza serie della soap opera ambientata a Puente Viejo, che altri non sarebbe – stando almeno al suo racconto – che il figlio di Tristan, avuto da quest'ultimo quando era a combattere a Cuba con l'esercito spagnolo. In realtà Tristan Castro è un impostore al servizio di donna Francisca (poi i due finiranno per scontrarsi ma questa è un'altra storia). La cosa più importante è che Maria aprirà, non obbedendo al diktat di Tristan Castro (che aveva ordinato di non aprire la bara perché Gonzalo era morto per una terribile epidemia e questa quindi avrebbe colpito anche Puente Viejo qualora qualcuno l'avesse aperta), la bara che si rivelerà vuota, senza dunque il corpo di Gonzalo. Quando finirà il mistero intorno alla morte di Gonzalo? Per saperlo cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra.