Albano Carrisi ha rilasciato un'intervista in un noto settimanale, in cui racconta l'episodio avvenuto all'Isola dei Famosi che ha messo in serio pericolo la sua vita. La notizia fa pensare, anche a fronte della tragedia che ha visto morire dieci persone nella versione francese del reality.

L'Isola dei Famosi nell'occhio del ciclone dopo la tragedia francese

Albano ha partecipato all'Isola dei Famosi nel 2005 insieme alla figlia Romina. La sua avventura fu difficile anche per le liti in diretta con l'ex compagna Loredana Lecciso. Il cantante però,non aveva mai parlato dell'incidente avvenuto all'Isola che lo ha coinvolto.

Ha deciso di raccontarlo solo oggi, in una intervista esclusiva ad un settimanale italiano. Quello che più sconcerta è il fatto che l'incidente non fu mai messo in onda e nemmeno raccontato all'interno della puntata del serale. L'accaduto ricorda quanto successo con l'edizione attuale del reality, in cui Catherine Spaak, abbandonando il programma ancora prima di iniziare la sua avventura, ha fatto intendere che le reali motivazioni della sua uscita fossero legate alla paura che potesse succederle qualcosa. I produttori hanno però immediatamente rassicurato il pubblico e i parenti dei partecipanti in merito alla loro totale incolumità.

Albano Carrisi ha rischiato di perdere la vita all'Isola dei Famosi 2005

Albano è tornato indietro con la memoria. Ha raccontato di essere scivolato nella caverna che divideva con il principe Ruffo Di Calabria, sbattendo testa e schiena.

I migliori video del giorno

Per fortuna, a parare il colpo, della legna secca. Albano sarebbe caduto giusto a qualche centimetro dalla roccia. L'ex concorrente ha affermato di avere avuto paura, anche perché l'ospedale più vicino era lontano quasi un'ora dall'Isola e non sa se sarebbe arrivato vivo. Carrisi ha riflettuto più profondamente sul suo brutto incidente dopo la tragedia francese. I reality sono davvero così sicuri come ci fanno credere? Nonostante tutto, Albano Carrisi si considera soddisfatto della sua esperienza come naufrago e sarebbe pronto a ripeterla.