Italia's Got Talent 2015 ha avuto inizio con la prima puntata delle audizioni (sette in tutto). A condurre il programma tv Sky è Vanessa Incontrada, la Belen di Canale 5 prima del passaggio di consegna. La giuria è composta da Claudio Bisio, Frank Matano, Luciana Littizzetto, Nina Zilli.

Italia's Got Talent 2015 Sky: il regolamento

I concorrenti hanno 100 secondi per esibirsi e sono necessari almeno 3 SI da parte dei giudici, coloro che andranno avanti accederanno al Selection Day (durante la 7a puntata) dove la giuria sarà chiamata a scegliere i nomi dei 23 concorrenti che potranno partecipare alle semifinali live.

In tutto saranno 28 i semifinalisti, infatti 4 vengono scelti durante le 7 audizioni tramite il golden buzz, pulsante che ogni giudice può premere solo una volta in tutta la prima fase. Il 28° posto sarà assegnato grazie al pubblico che voterà sul web. In ognuna delle 2 semifinali si esibiranno 2 gruppi composti da 7 concorrenti, stavolta toccherà al pubblico scegliere i 12 finalisti che gareggeranno nella serata finale di Italia's Got Talent 2015, al vincitore del titolo andrà un premio di 100.000 euro in gettoni d'oro.

Italia's Got Talent 2015 Sky: pagelle prima puntata audizioni

Straduri Killa: band composta da 4 bambini che frequentano la quarta elementare, si esibiscono da duri tra balletto e ginnastica, passano con 4 SI ma in realtà non si è vista un'esibizione talentuosa.

I migliori video del giorno

Voto 6.

Wildcats Superior: 27 ragazzi in una coreografia tipo cheeleaders, niente di eccezionale, i giudici decidono per 4 SI. Voto 6.

Bon Bon: 2 gemelle di 18 anni che ballano con alle spalle uno schermo a immagini digitali di sagome ballanti. Per loro 4 SI ma anche in questo caso, esibizione non entusiasmante.Voto 6.  

Shark and Groove: due ragazzini calabresi diversi abili ognuno con il suo handicap. La loro esibizione è toccante non per quello che sono ma per il messaggio che portano, la voglia di vivere accettando la propria condizione, tanto più che il testo rappato e la musica sono i loro. Peccato per la performance tecnicamente mediocre, ma la giuria approva all'unanimità. Voto 7.

Origami: 4 ragazzi volanti che si esibiscono sospesi nel cielo, bravi, ma ha il sapore di qualcosa già visto e la performance è poco trascinante. I giudici li premiano. Voto 6,5.

Lucy: oltre alla sua attività addestra i cani. Il suo è davvero diligente, insieme inscenano un flamenco, l'affiatamento è migliore di quello di una coppia sposata, la superstar comunque è l'animale.

Giudici entusiasti. Voto 6,5.

Cadute dalle nuvole: 2 ragazze che hanno lasciato le proprie professioni per cimentarsi nell'equilibrismo su di una specie di altalena, ne valeva la pena? Brave ma non hanno emozionato più di tanto. Per loro 4 SI. Voto 6,5.

Loop Alberto: tredicenne che si cimenta nel rap con un gruppo di amici grandi e piccini che fanno da coreografia. Ok per i giudici, roba da zecchino d'oro sinceramente. Voto 5,5.

Mary: non è una giovanissima e si esibisce come comica, qualche battuta da Zelig (a proposito di Bisio), testo da lei scritto, simpatica performance, passa l'audizione all'unanimità. Voto 6.

Francesco alias Ciski 21 anni da Napoli, entra a testa china, sembra un barbone, magrissimo e di pochissime parole, vuole ballare: uno scherzo? Parte la musica e cavolo! Una specie di contorsionista che va anche a tempo, l'apparenza inganna! Giudici in piedi e standing ovation del pubblico. Nina Zilli decide per il golden bazzer: Ciski direttamente alla semifinale di Milano. Voto 8.