Mentre in Italia ci apprestiamo a vedere le puntate di maggio de Il Segreto, iniziano ad arrivare le prime anticipazioni di giugno 2015. Che cosa accadrà nella soap spagnola? Quali intrighi e segreti coinvolgeranno gli abitanti di Puente Viejo? Nelle puntate che guarderemo nel corso del mese di maggio, saranno ancora le vicende di Aurora, pronta a rivelare la sua vera identità a Tristan, a riempire gli avvenimenti della telenovela spagnola, così come gli imbrogli di Jacinta e le difficili scelte di Gonzalo.

Anticipazioni puntate Il Segreto giugno 2015, ecco cosa accadrà prossimamente

Bisogna anticipare, prima di tutto, che da giugno le puntate pomeridiane de Il Segreto cambieranno orario.

Mediaset ha deciso di trasmettere la soap dalle ore 15.45, subito dopo Centovetrine. Con il cambio orario, che certamente potrebbe non avere il gradimento sperato, ci saranno stravolgimenti anche nella trama della celebre telenovela iberica. Al centro delle intricate vicende ci sarà Aurora, che non riesce a perdonare suo padre per non averla riconosciuta e, in seguito, abbandonata dando valore alle parole della perfida Jacinta. Le anticipazioni per le prossime puntate de Il Segreto confermano, che Tristan scoprirà il terribile imbroglio da parte di Jacinta, ormai alleata con Donna Francisca per scoprire il destinatario delle chiamate di Aurora in Svizzera. Quando la giovane scoprirà, che Aurora era in contatto con Suor Teresa, non ci penserà due volte e tenterà di ucciderla per evitare che la religiosa sveli il suo segreto.

I migliori video del giorno

La crudele Jacinta cercherà di entrare nella camera della suora peccato che nel letto, in realtà, si trovi la vera Aurora pronta finalmente a smascherare la nemica. Alla resa dei conti tra le due ragazze assisterà anche Tristan che cosi, finalmente, saprà la verità su chi è davvero sua figlia. Dopo il terribile fatto, Tristan cercherà di avvicinarsi ad Aurora chiedendole di trasferirsi a El Jaral, ma la ragazza si mostrerà restia a perdonare l'atteggiamento avuto dal padre in precedenza e gli chiederà tempo per poterlo perdonare. Padre e figlia avranno ancora modo di confrontarsi?