Questa sera, domenica 26 aprile 2015, alle ore 21.20 su Rete4 andrà in onda la terza puntata di questa nuova stagione del Maurizio Costanzo Show, il celebre talk show ideato e condotto dal giornalista, tornato a Mediaset dopo un lungo periodo di assenza e dopo che per anni è stato uno dei pilastri della programmazione della rete ammiraglia del Biscione.

La nuova edizione del Maurizio Costanzo Show ha ottenuto nel corso delle prime due puntate una media di oltre 1.3 milioni di spettatori, pari ad uno share del 6%: numeri abbastanza soddisfacenti per la rete che potrebbero indurre il direttore a confermare il programma anche per la prossima stagione televisiva.

In attesa di scoprire quale sarà il futuro del talk show più longevo della tv italiana, vediamo nel dettaglio gli ospiti e come rivedere la puntata del MCS del 26 aprile 2015.

Maurizio Costanzo Show, replica del 26 aprile: info streaming

Le anticipazioni riguardanti la terza puntata di MCS in onda il 26/4 su Rete4, rivelano che in studio avremo modo di vedere l'intervista che il padrone di casa farà alla coach del serale di Amici 14, Emma Marrone; tra gli ospiti, inoltre, vi segnaliamo anche la presenza di Fedez, il rapper giudice di X Factor che con le sue hit ha scalato le classifiche di vendita. A grande richiesta, inoltre, avremo modo di rivedere in trasmissione anche Vittorio Sgarbi, accompagnato sempre da suo figlio e poi ci sarà un'altra coppia di padri e figli celebri, ossia quella composta da Rudy Zerbi e suo padre Davide Mengacci.

I migliori video del giorno

La terza puntata del Maurizio Costanzo Show del 26-04 potrà essere rivista interamente in replica streaming online sul portale gratuito Videomediaset.it, di cui potete scaricare anche l'app gratuita per tablet e smartphone, in modo tale da rivederla in qualsiasi momento e dovunque vi troviate. La replica di questa puntata, inoltre, andrà in onda anche martedì sera in seconda serata dalle 24.15 circa sempre su Rete4, al termine della trasmissione La strada dei miracoli condotta da Safiria Leccese.