C'è una fiction che, più delle altre, sta riscuotendo uno strepitoso successo in questi giorni sulla tv pubblica: si tratta della terza serie di 'Una grande famiglia', trasmissione che va in onda ogni martedì al canonico orario delle 21:15 su Raiuno e nella quale Isabella Ferrari interpreta un personaggio a dir poco amato dai telespettatori, cioè Claudia, che ha fatto il suo ingresso nella serie proprio in questa terza stagione. Il grande successo avuto finora dal telefilm va senza dubbio ricondotto al fatto che la Rai ha sempre avuto un largo seguito grazie al genere della saga familiare. Tanto per fare un esempio, la fiction 'Un posto al sole' o ancora di più quella di 'Un medico in famiglia' hanno sempre portato i vertici della tv pubblica a trionfare in chiave share nel prime time dei giorni feriali e anche con 'Una grande famiglia' gli ascolti sono stati fin qui altissimi.

Martedì prossimo, cioè il 21 aprile, inoltre, andrà in scena la terza puntata della fiction, da non perdere in prima serata sul primo canale.

Le anticipazioni della terza puntata

L'episodio comincerà con un malore che colpirà improvvisamente la sopracitata Claudia, che rinuncerà quindi a partire e verrà convinta a fare ritorno a Villa Rengoni. Gli ostacoli, per la donna, non finiranno qui, considerato che dovrà vedersela con l'ex marito Domenico, che la cercherà per parlarle dopo essere uscito di prigione. Allo stesso tempo Nicolò andrà a vivere da Laura, ma capirà ben presto che in quel palazzo vive il ragazzo conosciuto in piscina con il nome di Mattia. A questo punto Claudia riceverà una bella proposta da Laura, la quale le chiederà di lavorare assieme, nonostante il rapporto fra le due sorellastre resti sul filo del rasoio.

I migliori video del giorno

Sul finire della puntata, inoltre, vedremo Raoul affrontare una volta per tutte Martina, con l'obiettivo di sapere se il figlio che aspetta sia suo o meno, ma per scoprirlo basterà sintonizzarsi martedì alle 21:15 su Raiuno. Per ricevere altre anticipazioni e non perdere alcuna news riguardo questa fiction, è sufficiente cliccare sul bottone "Segui" in alto a sinistra sopra questo articolo.