Lisa Fusco ha partecipato nel 2007 alla quinta edizione de L'Isola dei famosi, condotta da Simona Ventura. Non è durata molto la sua presenza: è uscita al televoto perdendo lo scontro con Paul Belmondo. Ha lasciato definitivamente l'Isola, rifiutandosi di restare sull'Ultima Spiaggia. Dopo diverse presenze televisive e cinematografiche più o meno importanti, Lisa Fusco oggi torna a far parlare di sé per aver dichiarato di essere l'erede di Moana PozziLisa Fusco, a parte l'altezza, somiglia molto alla porno diva Moana Pozzi. E' per le sue analogie fisiche a tratti identiche alla regina dell'hard, che la soubrette napoletana è stata chiamata dall'Ungheria per sottoporsi ad un provino, per il remarke del film di Moana Pozzi dal titolo Fantastica Moana.

Se dovesse superare l'esame, per lei si aprirebbero le porte delle pellicole porno.

E' vero - , ha spiegato l'attrice a Tgcom24, - mi mancano 20 centimetri di altezza, ma a letto non servono le misure. Lisa Fusco non sa se accettare o meno l'offerta di lavoro che le arriva da Budapest, però non mancherà all'appuntamento: è molto curiosa di sapere cosa le sarà proposto. Ha già visionato la pellicola: si è un po' spaventata, poi con una risata ha fatto sapere che le posizioni di Moana non sono tanto diverse dalle sue nella vita privata.

Lisa Fusco si sente molto penalizzata non tanto per il suo ruolo di attrice e di soubrette, ma per le caratteristiche fisiche, che non vanno di moda; così alla fine le uniche proposte di lavoro che le arrivano sono quelle di girare film hard. Qualche settimana fa, è stata ospite a Grand Hotel Chiambretti, dove ha avuto uno scontro verbale con Francesca Cipriani, l'ex Pupa.

I migliori video del giorno

Quest'ultima, secondo quanto riportato sulle pagine del settimanale Novella 2000, ha affermato di aver studiato per tre anni all'Actor Studios. Lisa Fusco di fronte alla dichiarazione della collega ha replicato dicendole di non sapere fare niente, nemmeno una spaccata. Francesca ha reagito con veemenza contro le accuse che le venivano fatte e nell'agitazione ha ingerito la caramella che aveva in bocca, rischiando di soffocare.