Siam giunti all'ultimo appuntamento con la nuova fiction di Canale 5, Squadra mobile che ha segnato il ritorno in tv dell'attore Giorgio Tirabassi nei panni del celebre Commissario Ardenzi, noto al grande pubblico per il grande successo riscosso in passato con Distretto di polizia.

Settimana dopo settimana gli ascolti di Squadra mobile in onda al lunedì sera sulla rete ammiraglia del Biscione si sono stabilizzati su una media di oltre 3.9 milioni, pari ad uno share medio del 16%: numeri abbastanza positivi che potrebbero fare ben sperare per un'ipotetica seconda stagione. Cosa succederà nell'ultimo appuntamento con Squadra mobile che vedremo in onda lunedì 8 giugno 2015?

Ecco nel dettaglio la trama dei due episodi.

Squadra mobile, anticipazioni ultima puntata dell'8-06

Le anticipazioni ufficiali riguardanti l'ultima puntata di Squadra mobile dell'8 giugno rivelano che nel primo episodio dal titolo "Finché morte non ci separi" vedremo che è arrivato il fatidico giorno delle nozze di Valeria. Tutto sembra scorrere per il verso giusto, fin quando la Zaccardo non comunicherà Ardenzi che al più presto deve abbandonare il timone della squadra per trasferirsi a Viterbo. A questo punto, quindi, Ardenzi e il suo team hanno le ore contate per riuscire ad incastrare Sabatini: lo scopo primario è quello di riuscire a trovare la pistola con la quale Sabatini ha ucciso Bradic e Clerici e al tempo stesso sventare anche il grosso traffico di droga che Claudio sta concludendo grazie all’aiuto di Vanessa.

Il secondo episodio che vedremo in onda nel corso dell'ultima puntata di Squadra mobile dell'8 giugno 2015, invece, si intitola "Resa dei conti": le anticipazioni ufficiali rivelano che Ardenzi finalmente riuscirà ad entrare in possesso della pistola con la quale Sabatini ha compiuto i due omicidi.

Come reagirà Sabatini? Vi anticipiamo che tenterà la fuga all'estero. Intanto durante lo scontro, però, Sandro rimane gravemente ferito da Vanessa: il poliziotto verrà trasportato d'urgenza in ospedale e le sue condizioni appariranno molto preoccupanti.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!