Ellen Pompeo, l'attrice che ha recitato l'anima gemella di Derek Shepherd in Grey's Anatomy per circa undici anni, è stata molto diretta riguardo il suo entusiasmo nel proseguire il viaggio di Meredith sulla scia della morte di Derek. Adesso, l'attrice si è ritrovata a dover difendere la decisione della creatrice della serie Shonda Rhimes di uccidere l'amatissimo personaggio di Patrick Dempsey. Così, sia al Summer Press Tour che sul 'Red Carpet', l'attrice ha dovuto difendere la decisione di Shonda da critici televisivi e dall'indignazione dei fan. Ellen Pompeo ha rivelato che l'espediente della morte era l'unico modo per mantenere in vita la leggenda della coppia Meredith/Derek.

La Rhimes ha spiegato, inoltre, che non avrebbe potuto trasformare Derek nel 'cattivo di turno', e che la morte doveva servire a mantenere la loro relazione d'amore integra.

Ellen difende la scelta dalle pesantiminacce

La controversia è stata chiarita con una risposta abbastanza esaustiva da parte di Ellen a Kristin di E!Online: 'Immaginavo che sarebbe stato un duro colpo, lo è stato per tutti. Patrick era parte integrante della serie. E' stato grande, nessuno di noi pensa il contrario'. Ha continuato dicendo: 'Io non sono una scrittrice ma so che chi di dovere (Shonda Rhimes) è stata assalita da minacce di morte. E' vero che ci sarebbero stati altri modi per farlo sparire, ma non si poteva giocare la stessa carta utilizzata per Sandra Oh, che ha abbandonato la serie nonostante il suo personaggio sia rimasto in vita.

Se Derek non fosse morto, probabilmente avrebbe finito per fare la parte del cattivo che si allontana dalla famiglia e di certo dubito che avreste voluto una conclusione simile. Si chiama dramma per un motivo, doveva avere una conclusione drammatica'.

Meredith va avanti in Grey's Anatomy 12

Come l'inquisitr ha riportato, la Rhimes ha deciso di reinventare Grey's Anatomy 12.

La nuova stagione è stata descritta come una 'reinvenzione', e suona come se Meredith dovesse reinventare se stessa in un ambiente pieno di donne single. La Pompeo è entusiasta, pertanto, di vedere come Meredith Grey si occuperà di un capitolo che pensava ormai chiuso. Ecco le sue parole: 'E' la prima volta in 12 anni che sono single nella serie tv.

Penso che l'idea di dover affrontare la morte di un coniuge sia una storia molto interessante da raccontare. La gente purtroppo perde i propri cari tutti i giorni e la cosa più devastante è che molto spesso non riesci a passarci sopra. L'opportunità di giocare questa carta penso sia un dono'.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!