Siamo ancora tutti con il fiato sospeso: dal terzo episodio di The Walking Dead 6 sono già passate un po’ di settimane, ma i fans della serie non hanno avuto ancora risposta in merito alla grande domanda: Glenn è morto oppure no? Gli spoiler stavolta ci svelano una nuova interessante ipotesi sulla possibilità che il “pizza boy” sia ancora vivo. Ipotesi che avrebbe davvero del clamoroso e farebbe sicuramente felice gran parte dei fans.

The Walking Dead 6: Glenn vivo, morto o X

La community della Serie TV ispirata al fumetto di Kirkman è davvero infinita ed ogni giorno sforna teorie sempre più fantasiose ed interessanti per salvare uno dei personaggi più amati dello show.

Intanto, sul web iniziano a circolare anche foto ironiche (ve ne proponiamo una nell'articolo, Glenn versione toy zombie). Al momento i fatti sono questi, Glenn e Nicolas sono bloccati su di un cassonetto dei rifiuti circondati da migliaia di zombie. Nicolas è nel panico e si spara un colpo di pistola in testa, cadendo dal cassonetto trascina con sé anche Glenn ed i due precipitano in mezzo all’orda zombiesca. L’inquadratura ci mostra il volto di Glenn mentre fuori campo i mostri rovistano nelle budella (presumibilmente le sue, o forse di Nicolas che gli è caduto addosso, dall’inquadratura non si evince e lascia spazio ai famosi dubbi). Ripresa finale dall’altro che ci mostra nuovamente il folto gruppo di ritornanti che banchetta in una poltiglia di sangue. Insomma, il cadavere vero e proprio di Glenn non ce lo hanno fatto vedere, quindi i sospetti ci sono.

I migliori video del giorno

È anche vero però che una situazione così disperata rischia di dividere a prescindere. Infatti, se da una parte molti si augurano che il ragazzo sia vivo, dall’altra molti fans credono che sarebbe meglio a questo punto non scendere nel ridicolo e lasciare che ci lasci le penne.

In questa dicotomia si inserisce l’ipotesi che stiamo per raccontarvi. In attesa di anticipazioni ufficiali della settima puntata di The Walking Dead 6 (nella sesta vedremo altro), ecco quello che alcuni fans hanno notato. C’è chi si è preso la briga di contare quanti colpi ha sparato Nicolas con la sua pistola prima di spararsi ed ha notato che i proiettili dovrebbero essere finiti. Si sarebbe quindi trattato di una clamorosa allucinazione (la scena infatti inizia con una serie di effetti sonori che simulano la confusione mentale di Nicolas). Secondo questa teoria il colpo in testa non sarebbe mai avvenuto realmente ed i due si troverebbero ancora sul cassonetto in cerca di un piano di fuga. Un’ipotesi sicuramente interessante che eviterebbe l’imbarazzo di salvare il nostro protagonista in maniera poco credibile, ma che rischierebbe comunque delle critiche da chi si sentirebbe preso in giro da una sequenza onirica troppo forzata.

Dobbiamo infatti prendere atto che sarebbe inaccettabile creare un cliffhanger con una sequenza non accaduta realmente poiché la presa in giro sarebbe davvero grossa. Ad ogni modo, dovremo aspettare l’episodio 7 di questa stagione per sapere di più, visto che nel sesto i protagonisti saranno solo Daryl, Abraham e Sasha. Cliccate il tasto Segui per riceverne gli aggiornamenti.