Ormai si sa che Maria De Filippiè capace di qualsiasi cosa main questo sabato sera si è davvero superatacon la storia di Bruno e Maddalena. Di certo non è la prima volta e non sarà nemmeno l'ultima che aC’è Posta per Tesi riescono a fare incontrare persone over 50, ma questa sera negli studi è sbocciatoun amore e sono natidue personaggi che nulla avrebbero da invidiare alTrono over di Uomini e Donne. Ecco come la De Filippiè riuscita a far coesistere due programmi in una sola serata, suscitando nel pubblico da casa una sola richiesta: Bruno e Maddalena si devono candidaresubito tra i cavalieri e ledame di Canale 5.

E’ questo quello che si evince anche dai commentisui social network dopo il bacio a stampo avvenuto tra Bruno e Maddalenaandato in onda proprio questa sera. Il bacio non è stato altro che il lieto fine di una storia iniziata ben57 anni fa nella città di Messina, quando Maddalena era ancora una giovanissima commessa e Bruno un neofinanziere. Un bacio innocente mai più dimenticato,Bruno è costretto a partire di lì a poco e i loro destini sembravano essersi divisi per sempre almenofino ad oggi.

Bruno e Maddalenariescono a conquistare e a far commuovere tutto il pubblico

Maddalena si presenta da Maria a C’è Posta per Te constrategia molto precisa: vuole sì rivedere Bruno, ma prima di fargli qualsiasi proposta sivuole accertareche lui sia ancora in buona salute e sia ancoraindipendente. Decide quindi dipreparare un test di intelligenza, una serie di domande ed una visita oculistica. Maddalena infatti è al momento felicemente vedova, in attesa dell’annullamento del suo secondo matrimonio e sa benissimo cosa vuole.

In ogni caso Bruno, che attualmente è divorziato con tre figli,riesce a superare brillantemente le proveequando aprela busta le loro labbra si risfiorano come tanti anni fa. Subito vengono sommersi da una caterva di applausi e tutti si chiedono sesaranno loro i nuovi Gemma e Giorgio. Per rimanere aggiornati sull'argomento cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!