Annuncio
Annuncio

Lunedì 15 e martedì 16 febbraio 2016 andrà in onda in prima serata su Raiuno una nuova fiction in due puntate dal titolo 'Io non mi arrendo' che segna il ritorno di Giuseppe Fiorello, il re degli ascolti delle serie televisive in onda sulla rete ammiraglia Rai. In questo nuovo prodotto, che l'attore ha presentato sabato sera anche durante la finalissima del Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti, Fiorello vestirà i panni di un eroico poliziotto Roberto Mancini che per primo denunciò lo scandalo dei rifiuti tossici nella Terra dei fuochi.

Io non mi arrendo, trama delle due puntate

Nel dettaglio le anticipazioni sulla minifiction Io non mi arrendo del 15 e 16 febbraio rivelano che il protagonista della storia sarà il poliziotto chiamato Marco Giordano (in realtà, però, la fiction è ispirata alla storia di Mancini), l'investigatore che per primo ha investigato su questo scandalo e che nel 2014 è morto di cancro a causa proprio dei veleni respirati in centinaia di ispezioni e sopralluoghi.

Annuncio

Giuseppe Fiorello ha rivelato che durante le sue indagini Mancini è stato sempre ostacolato dagli uomini di potere perché era un tipo di persona che 'rompeva le scatole'. Mancini ci ha lasciato la pelle a furia di scavare tra le scorie e i veleni ma nessuno lo ricorda. La fiction ispirata alla storia di questo poliziotto eroe servirà proprio per rendere omaggio alla memoria di quest'uomo dimenticato dallo Stato.

Replica Io non mi arrendo fiction: dove rivederla

Le due puntate della fiction Io non mi arrendo in onda il 15 e 16 febbraio 2016 su Raiuno potranno essere riviste in replica streaming online sul sito gratuito Rai.Tv accedendo alla sezione RaiReplay: la prima puntata sarà caricata il giorno successivo la messa in onda su Raiuno (quindi martedì mattina) mentre il secondo e ultimo appuntamento sarà visibile a partire da mercoledì mattina per un totale di sette giorni.

Annuncio
I migliori video del giorno

Sarà possibile riguardare le due puntate della fiction con Beppe Fiorello anche in streaming online tramite l'applicazione gratuita Rai.Tv che potete scaricare sul tablet o cellulare.