Annuncio
Annuncio

Nella giornata di ieri, 9 febbraio 2016, nello studio di Uomini e donne si è registrata una nuova puntata dedicata al trono classico. Grazie alle anticipazioni sappiamo che, durante questa registrazione, erano presenti alcune coppie che si sono formate nel corso di questi anni. Mentre per quanto riguarda il caso Tina-Rossella, pare che quest’ultima abbia lanciato un out-out.

Uomini e donne trono classico: Rossella non ritorna

Che cosa è accaduto nella registrazione di ieri, 9 febbraio 2016? Le anticipazioni ci rivelano che nello studio non era presente la tronista Rossella Intellicato. Pare che la bella bionda piemontese abbia detto alla redazione: “O me o Tina”. L’opinionista, in trasmissione, ha chiarito subito che lei non lascerà mai il programma per una polemica.

Annuncio

Maria poi ha spiegato che Rossella non vuole che vadano in onda neanche le ultime esterne con Livio e Fabio: i due, dopo la fine della “movimentata” puntata, sarebbero andati a Torino per capire  la situazione. Intanto gli altri corteggiatori dell’ex gieffina, visto la decisione di Rossella di non ritornare, hanno deciso di lasciare il programma.

Uomini e donne registrazione 9 febbraio: ospiti 4 coppie

Dopo aver comunicato la decisione di Rossella Intellicato, Maria ha mandato in onda un filmato di una coppia che si è conosciuta nel programma un po’ di tempo fa: Elga e Diego. I due, una volta entrati nello studio, hanno raccontato di aver rimandato le nozze per la perdita della nonna di lui e che sperano di riuscire a sposarsi entro quest’anno.

Annuncio
I migliori video del giorno

Ma gli ospiti di questa puntata non sono solo loro, in studio entrano altre tre coppie molto amate dai telespettatori: Cristian e Tara, Aldo e Alessia e Salvatore e Teresa. Quest’ultima ha avuto una bellissima sorpresa dal suo fidanzato: Salvatore, dopo averle detto parole bellissime e piene d’amore, si è inginocchiato ai suoi piedi e le ha chiesto, offrendole l’anello, di diventare sua moglie. Ovviamente, durante questo emozionante momento, non potevano mancare i petali rossi e l’applauso del pubblico in studio.