Ieri sera è andata in onda su Raiuno la prima serata della 66esima edizione del Festival di Sanremo 2016 e tra gli ospiti è arrivata anche Laura Pausini. La cantante, che nel corso della sua carriera ha venduto ben 70 milioni di dischi in tutto il mondo e ha conquistato 4 Grammy Awards, ha ammesso fin dal primo momento di essere emozionatissima per questo 'ritorno a casa', lì dove ha preso il volo la sua straordinaria carriera.

Laura Pausini a Sanremo 2016: dove vedere il video

Nel corso dell'ospitata la Pausini ha deliziato il pubblico dell'Ariston cantando dal vivo, con la sua potente voce, alcuni dei brani celebri della sua carriera, tra cui 'Invece no' e 'La solitudine' e poi per finire ha cantato l'ultima hit 'Simili' tratta dall'omonimo album uscito lo scorso dicembre.

Pubblicità
Pubblicità

I fan della Pausini, inoltre, sempre durante l'ospitata a Sanremo di ieri 9 febbraio hanno saputo con sicurezza che dal prossimo aprile la cantante romagnola sarà protagonista assoluta di un nuovo show in onda su Raiuno, dove la vedremo condurre al fianco di Paola Cortellesi. In attesa di vederla nuovamente 'all'opera', vi diciamo che per rivedere il video dell'esibizione di Laura Pausini di ieri sera in streaming online dovrete collegarvi al sito gratuito Rai.Tv.

Elton John, il video dell'esibizione al Festival

Il secondo grande ospite della prima puntata del Festival di Sanremo 2016 è stato Elton John: anche lui ha prima cantato (al pianoforte!) alcuni dei suoi grandi successi storici e poi ha fatto ascoltare al pubblico italiano la sua ultima hit. La presenza di Elton Jhon sul palco dell'Ariston ha suscitato anche un vespaio di polemiche, tra cui quelle di Matteo Salvini che su Twitter ha affermato che la presenza del cantante all'Ariston è stato solo un pretesto per esaltare le unioni gay, di cui si sta tanto discutendo in Italia in questo periodo.

Pubblicità

Polemiche (sterili?) a parte, anche il video dell'esibizione live di Elton Jhon potrà essere rivisto in replica streaming online sempre sul sito gratuito Rai.Tv, di cui esiste anche un'applicazione per smartphone.

Leggi tutto