Il restaurant man più famoso di Italia, insieme al grandissimo Carlo Cracco, ma anche più famoso al mondo grazie alle sue partecipazioni a diverse trasmissioni di cucina, decide comprare casa nella grande mela. Joe Bastianich non si è accontentato di un bilocale ma bensì di una reggia di ben 270 metri quadri con quattro camere da letto, una cucina con marmo di Carrara molto accessoriata (doppio forno, doppia lavastoviglie e l’immancabile frigo “americano”).

All’inizio si pensava avesse acquistato nel famoso Flatiron Building, uno degli edifici più noti di Manhattan, ma invece si è scoperto che è adibito solo alla locazione/vendita di uffici strettamente commerciali.

La seconda versione dei fatti fa sapere che l’acquisto è avvenuto nello stesso isolato in cui la famiglia Bastianich ebbe iniziato la sua attività, dunque la sua fortuna, nel lontano 1981, con l’apertura del ristorante Felidia, luogo ad oggi molto frequentato da buongustai. Si parla circa di sette milioni di dollari operazione definita “Da Paperon de Paperoni“.

L'emigrazione negli stati uniti

In una recente intervista Joeafferma che i soldi non sono la felicità ma che l’impegno e il lavoro erano la priorità della sua umile famiglia, per lui il denaro è solo un barometro del suo successo e misura ogni sua azione con le conseguenze economiche. Questo è l’insegnamento che cerca di dare ai suoi figli, rispetto a lui, hanno avuto una vita facile mentre lui ha dovuto affrontare il pregiudizio delle persone quando da Italo-slavo era emigrato negli Stati Uniti per inseguire il sogno americano che a quanto pare ha raggiunto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Belen Rodriguez

L'Impero di Joe Bastianich

Joe possiede circa trenta ristoranti negli Stati Uniti, è socio di Belen al Ricci di Milano, ha un'azienda agricola a Cividale del Friuli con ovviamente annesso il ristorante, dove produce anche dei suoi vini dal 1997 con una produzione di circa 250 mila bottiglie all'anno. Qui nel suo bien retiro viene in vacanza con i suoi figli insegnando l'umiltà. Da sempre diviso tra due paesi e identità, oggi ha deciso di mettere le sue radici anche a New York in attesa del suo prossimo business.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto